fbpx
Home » Arancini di barbabietole e feta

Arancini di barbabietole e feta

by Col Cavolo

Gli arancini di barbabietole e feta sono una versione alternativa ai classici arancini al pomodoro, fritti. Ideali anche per un aperitivo in compagnia, sono sani e semplici da preparare

Sempre di corsa, il tempo mi sfugge tra le mani e io ho bisogno di ricorrere sempre a  degli escamotage per non lasciarmi sotterrare dagli impegni.
In questo caso ho messo in gioco il forno microonde combinato Panasonic per accorciare i tempi di cottura delle barbabietole e avere pronto il pranzo nel minor tempo possibile.

Per preparare le barbabietole in microonde ho fatto così:
ho tagliato le barbabietole fresche (dopo aver tolto il picciolo e il fondo della radice) a tocchetti, quindi le ho messe in una ciotola adatta alla cottura in microonde con un po’ d’acqua e le ho fatte cuocere per circa 5 minuti alla massima potenza.
Le ho quindi tolte dal microonde, le ho mescolate e le ho fatte cuocere per altri 5 minuti alla massima potenza.
Dopodichè le ho punzecchiate con una forchetta per verificarne la cottura ed ho eliminato l’acqua.

Solitamente uso il microonde per cuocere diversi tipi di verdure accorcaindone così notevolmente i tempi.
Ad esempio cuocio le patate dolci per circa 10 minuti alla massima potenza dopo averle punzecchiate con una forchetta e avvolte in un foglio di carta assorbente.

Ma tornando ai nostri arancini, potete scegliere se cuocerli al forno o friggerli.
Io personalmente li preferisco fritti, ma vi dirò che fatti al forno rimangono comunque molto croccanti, ma decisamente più sane.

E se non avete la feta (o non vi piace), potete utilizzare un cubetto di mozzarella o un po’ di formaggio spalmabile.
In questo caso per non far fuoriuscire il formaggio mentre si formano gli arancini, è possibile congelarlo a ciuffi prima di utilizzarlo. In cottura si scioglierà e si otterrà così un ripieno cremoso.

Naturalmente si possono preparare in abbondanza, congelare già panati e buttarli in forno all’occorrenza.

Arancini di barbabietole e feta

Stampa la ricetta
Portate: 18 pezzi Tempo di preparazione: Tempo di cottura:

INGREDIENTI

  • 120g di riso carnaroli
  • 500ml di brodo vegetale
  • 200g di barbabietole cotte
  • 1 bicchiere di vino
  • 80g di feta a cubetti
  • 2 uova
  • pangrattato
  • olio evo

PREPARAZIONE

Innanzitutto dovete preparare il risotto.
In una padella versate 4 cucchiai di olio evo e tostate il riso.
Aggiungete quindi il vino bianco e sfumate.
Iniziate ad aggiungere il brodo vegetale e fate cuocere circa 10 minuti, aggiungendo altro brodo quando il riso lo richiede.

Frullate le barbabietole fino ad ottenere una purea, quindi aggiungetele al riso e finite la cottura unendo altro brodo vegetale.

Quando il riso sarà pronto, lasciatelo raffreddare.

Prelevate un po’ di riso (poco meno di una pallina da golf) ed appiattitelo nel palmo della mano, quindi mettete al centro un cubetto di feta che avvolgerete con il riso fino a formare una pallina.

Passate la pallina di riso nelle uova sbattute, poi nel pangrattato e mettetela su una teglia coperta con carta da forno.

Accendete il forno a 200° così arriva a temperatura mentre procedete a formare il resto degli arancini fino a quando avrete terminato gli ingredienti.

Irrorate con un filo di olio evo gli arancini ed infornateli per circa 15-20 minuti o fino a quando risulteranno dorati.

Serviteli caldi.

NOTE

Potete decidere di preparare il risotto il giorno prima e conservarlo in frigorifero fino al momento dell'utilizzo. Gli arancini pronti per essere infornati (già panati) si possono conservare un giorno in frigorifero, se non si vogliono infornare immediatamente, oppure congelare per un paio di mesi.

arancini di barbabietola e feta

arancini di barbabietola e feta

Sponsored by Panasonic

Ti aspetto su instagram per vedere le tue ricette! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Salva

Salva

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Avatar
Malquadrato 2 Ottobre 2017 - 9:39

Questa è fantastica! Ispirano tantissimo

Reply
Avatar
Col Cavolo 2 Ottobre 2017 - 9:55

Ciao Maria,
ti dirò: uno tira l’altro!! *_*
A presto 🙂

Reply

Lascia un commento

Close