Home » Baci di dama

Baci di dama

by Col Cavolo

I baci di dama sono piccoli biscotti accoppiati con il cioccolato fondente. Si sciolgono in bocca e uno tira l’altro.

Ho preparato questi biscotti da regalare.
Ovviamente dopo averli assaggiati non potevo evitare di pubblicare la ricetta perchè sono davvero, davvero buoni.

Sono sincera: non li ho mai preparati perchè pensavo fossero più elaborati.
Invece la cosa bella è che c’è bisogno solo di un robot da cucina.
Ci credereste?!
Io no, infatti li ho sempre comprati fatti.

Ho guardato un po’ di ricette, seguito i diversi consigli trovati in rete (soprattutto quelli di Enrica di Chiarapassion) e poi mi sono buttata.
Ho deciso di usare la farina di nocciole al posto di quella di mandorle trovata nella maggior parte delle ricette e il risultato è stato: wow!

Manco a dirlo ho iniziato a mangiare i gusci prima di riempirli e poi ne ho mangiati alcuni appena farciti perchè dai dovevo fare il “qualit test”.
No?

Risultato?
Devo rifarli il pima possibile.
Innanzitutto perchè sono davvero, davvero semplici, poi perchè uno tira l’altro e poi diciamolo, si sta avvicinando Natale, quindi perchè non prepararli per i regalini home made?
Magari accompagnati ad un sacchettino di preparato per la cioccolata calda.

baci di dama

I baci di dama sono piccoli biscotti accoppiati con il cioccolato fondente. Si sciolgono in bocca e uno tira l’altro. Ho preparato questi biscotti da regalare. Ovviamente dopo averli assaggiati… Dolci Baci di dama European Stampa la ricetta
Portate: 50 pezzi Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voto/i )

INGREDIENTI

  • 200g di farina di nocciole
  • 200g di zucchero a velo
  • 200g di burro
  • 240g di farina 00
  • 1 presa di sale
  • 30g di tuorli
  • 20g di albumi
  • 150g di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

In un robot da cucina ( o la planetaria con la foglia) unite tutti gli ingredienti escluso il cioccolato fondente e fate amalgamare l'impasto finchè sarà omogeneo.

Avvolgete l'impasto in un foglio di pellicola trasparente e trasferitelo in firigorifero per almeno una notte.

Stendete su un piano di lavoro, sopra un foglio di carta da forno, l'impasto ad uno spessore di circa 1.5cm senza lavorarlo troppo per non surriscaldarlo.
Inizialmente basteranno dei colpi con mattarello, poi si stenderà facilmente.

Ricavate dei dischi da 3cm di diametro (dovranno pesare circa 7-8g) e formate delle palline facendo roteare l'impasto tra le mani.

Sistemate le palline sulle teglie foderate con carta da forno (3 teglie circa) e mettetele in frigorifero mentre si scalda il forno.

Accendete il forno a 150° ed infornate la prima teglia per 20 minuti.
I biscotti non si dovranno scurire.

Lasciate raffreddare completamente i biscotti prima di staccarli dalle teglie (saranno morbidi appena sfornati, quindi NON toccateli!).

Una volta freddi, sciogliete a bagnomaria il cioccolato e utilizzatelo per unire i biscotti.

Lasciate rapprendere il cioccolato e servite.

NOTE

I baci di dama si conservano per qualche giorno in una scatola di latta.

Ti aspetto su instagram per vedere le tue ricette! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento