Home » Banana loaf e sandwiches per l’Afternoon tea

Banana loaf e sandwiches per l’Afternoon tea

by Col Cavolo

Il banana loaf servito insieme ai sandwiches è perfetto per l’afternoon tea, il tipico tè inglese delle 17. Siete pronti ad apparecchiare la tavola in perfetto stile british?

Questo mese per l’MTC voliamo in Inghilterra.
Potevo essere più felice? No.
Io che da qualche anno non mi perdo Londra con la magia del Natale, io che ci tornerei subito, anche a piedi.
Il problema è che questa prova mi ha davvero messo alle strette.
Io che nonostante tutto non ho mai fatto l’afternoon tea per via del costo (sì, giudicatemi pure).

Appena ho letto il tema dell’MTC ero esaltatissima, già mi immaginavo una tavolata lunghissima con 15 invitati, dolci a più non posso e poi sandwiches, litri di the, chiacchiere e via a rotolare sull’erba da tanto si è mangiato e bevuto.
Invece no, sono corsa alla ricerca di tazze, theiere, zuccheriere e chi più ne ha, più ne metta.
E “stai attenta che quello è un ricordo”, “te le presto, ma occhio” e ansia da prestazione.

Alla fine tra tutte le proposte ho scelto: torta e sandwiches.
Rimaniamo sulla semplicità.

Riguardo il the, ho voluto servire un classico Tè nero che, per non sbagliare, va con tutto.
Le regole perfette sono:
– il tè si utilizza in foglie, lasciando che si sospenda nell’acqua e poi si depositi sul fondo della teiera
– quello nero si beve in purezza oppure con latte e/o zucchero
– il latte va aggiunto a temperatura ambiente dopo aver servito il tè
– lo zucchero viene messo per ultimo
– bisognerebbe aggiungere una seconda teiera con acqua calda in modo da lasciare gli ospiti liberi di “aggiustare” il tè, ma già ho faticato a trovarne una, figuriamoci la seconda.

Ora però passiamo alle prelibatezze, che se no la pancia brontola.

Banana loaf e sandwiches per l'Afternoon tea

Il banana loaf servito insieme ai sandwiches è perfetto per l’afternoon tea, il tipico tè inglese delle 17. Siete pronti ad apparecchiare la tavola in perfetto stile british? Questo mese… Dolci Banana loaf e sandwiches per l’Afternoon tea European Stampa la ricetta
Portate: 4 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voto/i )

INGREDIENTI

  • - per i sandwiches:
  • 475g di farina di segale integrale
  • 1 bustina di lievito secco
  • 2 cucchiaini di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di sale
  • 450ml di acqua tiepida
  • 1 mela red love
  • 1 tonno sott'olio
  • 1 costa di sedano
  • pomodorini
  • hummus di ceci con erbette*
  • 1 avocado maturo
  • salmone affumicato
  • - per il banana loaf:
  • 140g di burro a temperatura ambiente
  • 140g di zucchero a velo
  • 2 uova sbattute leggermente
  • 140g di farina bianca
  • 1 cucchiaino di lievito baking
  • 2 banane molto mature
  • - per la crema al burro e arachidi:
  • 60ml di albumi
  • 100g di zucchero semolato
  • 1 presa di sale
  • 225g di burro freddo a piccoli cubetti
  • 125g di burro di arachidi

PREPARAZIONE

Iniziate con il pane perchè dovrà riposare.
In una ciotola versate: farina di segale integrale, lievito secco, semi di cumino, sale e acqua tiepida e e mescolateli fino ad amalgamarli bene. Risulterà un impasto molto morbido e appicicoso. Non preoccupatevi, mettetelo a riposare in un luogo caldo, coperto da un canovaccio umido per 1 ora.
Quando sarà pronto versatelo in uno stampo per plumcake, quindi lasciatelo riposare ancora mezz'ora.
Accendete il forno a 220° e cuocetelo per 50 minuti, coprendolo, se necessario, con un foglio di alluminio.
Sfornate il pane e lasciatelo raffreddare completamente prima di toglierlo dallo stampo e tagliarlo a fette spesse 1cm.

 

Passate al banana loaf.
Abbassate il forno a 180°.
Nel frattempo sbattete bene il burro con lo zucchero finchè saranno soffici e spumosi.
Unite le uova ed 1/3 della farina e continuate a mescolare.
Aggiungete il resto della farina, il lievito e le banane e mescolate bene tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.
Trasferite il composto in uno stampo da plumcake e cuocete il banana loaf per circa 45 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti infilato nel centro del dolce uscirà pulito.
Sfornate il banana loaf e lasciatelo raffreddare completamente.

Preparate la crema meringata al burro e noccioline.
In una ciotola resistente al calore mettete gli albumi, lo zucchero ed il sale e trasferite il tutto su una pentola a bagnomaria. Lasciate scaldare il composto fino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto.
Togliete tutto dal fuoco e con delle fruste montate la massa fino ad ottenere una meringa.
Aggiungete il burro, poco alla volta, continuando a frullare, per circa 10-15 minuti.
Quando avrete ottenuto una crema soffice e spumosa, unite il burro di arachidi, mescolate per rendere omogenea la crema e mettete da parte.
Coprite il banana loaf con la crema ottenuta.

Farcite i sandwich:
- uno con fettine di mela, tonno e sedano a pezzettini
- uno con fettine di avocado e salmone affumicato
- uno con hummus alle erbette e pomodori
Taliateli in modo da eliminare la crosta, per poi poterli mangiare in 1-2 bocconi, con le mani.

Servite con il tè caldo.

NOTE

*per preparare l'hummus: unite nel frullatore 400g di ceci lessati (io ho utilizzato quelli in scatola, sgocciolati), 1 cucchiaino di sale, 2 cucchiai di tahina, il succo di 1 limone, 2 cucchiai di olio evo, 40ml di acqua, una manciata di prezzemolo, qualche filo di erba cipollina e qualche foglia di basilico. Frullate fino ad ottenere una crema densa. All'occorrenza aggiungete altra acqua.

Ti aspetto su instagram per vedere le tue ricette! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Naturalmente con questa multi-ricetta partecipo all’ MTC71: l’Afternoon Tea

banner_sfidadelmese_71

Ti potrebbero piacere anche questi

9 commenti

Silvia 19 Marzo 2018 - 17:44

Pure il pane? Io ti amo, ragazza!

Reply
Col Cavolo 26 Marzo 2018 - 8:10

Pure quello!!
Giusto perchè era già una sfida veloce! ♥

Reply
Valeria 20 Marzo 2018 - 15:04

Impeccabile ed essenziale direi, in perfetto British style. Ti diró che il banana loaf é uno dei pochi dolci che non mi piace, in generale perché non amo la banana, ma con quella crema meringata al burro di noccioline credo che potrei divorarlo.
Mi piace il tuo pane scuro al profumo di cumino che amo, in tono con il resto della tua tavola, e anche tutti i tuoi ripieni 😛
Brava.

Reply
Col Cavolo 26 Marzo 2018 - 8:11

Grazie Valeria!
Anche io non amo molto il banana loaf, ma quella crema. Guarda, l’ho mangiata direttamente dalla ciotola!
Grazie per questa (super) sfida!!

Reply
Lisa 21 Marzo 2018 - 11:10

complimenti davvero una bella proposta per questa sfida

Reply
Col Cavolo 26 Marzo 2018 - 8:12

Grazie mille Lisa!! Un abbraccio

Reply
sabry 25 Marzo 2018 - 16:33

Servito da tè, perfetto e anche i dolcetti…brava

Reply
Col Cavolo 26 Marzo 2018 - 8:12

Ma grazie mille!
Un abbraccio

Reply
fabiola 27 Marzo 2018 - 7:33

questa si che è una proposta completa!
sono rimasta a bocca aperta… bravissima

Reply

Lascia un commento