Home » Biscotti senza lattosio con gocce di cioccolato e mirtilli rossi
Biscotti senza lattosio con gocce di cioccolato e mirtilli rossi

Biscotti senza lattosio con gocce di cioccolato e mirtilli rossi

by Col Cavolo

I biscotti senza lattosio con gocce di cioccolato e mirtilli rossi si possono inzuppare nel latte o nel caffè oppure si possono mangiare semplicemente dalla teglia

I biscotti senza lattosio arricchiti con le gocce di cioccolato e i mirtilli rossi sono nella lista dei “comfort food” dl 90% delle persone nel mondo.
Sono quella cosa che si mangia senza ritegno, uno dietro l’altro senza essere giudicati a nessuno.

Io ho utlizzato il ghee per prepararli (che mi è arrivato da Ghee easy in omaggio), essendo naturalmente senza lattosio, ma avendo quel gusto buono del burro che rende i biscotti golosissimi.
Inoltre ho aggiunto le chips di cioccolato senza lattosio così da rendere i nostri biscotti totalmente senza lattosio.

Se non siete intolleranti, ovviamente, potete utilizzare il burro classico e le gocce di cioccolato classiche, al latte o fondenti o ancora bianche che con l’asprino dei mirtilli rossi ci stanno una meraviglia!

Essendo quasi dei frollini a tutti gli effetti, si possono inzuppare la mattina per colazione, ma anche nel caffè durante una pausa golosa.
Oppure, se siete puristi, mangiateli direttamente dalla teglia, quando sono freddi, ma non troppo e le gocce di cioccolato sono ancora leggermente sciolte…goduria!

Visto che ho utilizzato il ghee e che tanti mi guardano e mi chiedono “ghi, che?” quando lo nomino, vi lascio due info veloci su questo prodotto:
il ghee è burro chiarificato utilizzato molto nella cucina ayurvedica e da chi segue una dieta chetogenica, tant’è vero che impazza ultimamente nell’internet il bulletproof coffee (che non è altro che caffè con aggiunta di ghee, quindi un grasso).
Avendo subito un processo di separazione dalla parte acquosa e dal lattosio, quindi è perfetto per chi è intollerante e, allo stesso tempo, si può preferire al burro classico qualora si dovesse avere il colesterolo alto, contenendo 8mg di colesterolo per cucchiaino.

Ecco, vorrei specificare che il ghee è preferibile rispetto al burro classico, ma come al solito non abusiamone anche se sa di buono.
E come sempre, in caso di dubbi, rivolgetevi al vostro medico di fiducia che vi conosce molto meglio di una blogger!

E poi muoviamoci, perchè un’alimentazione sana, con qualche golosità soddisfatta, non è sufficiente per restare in salute e in forma.

Biscotti senza lattosio con gocce di cioccolato e mirtilli rossi

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento