fbpx
Home » Burrata con asparagi e pesto

Burrata con asparagi e pesto

by Col Cavolo

IMG_0226Buon giorno!
Qui la città è in subbuglio, domani partiranno le Millemiglia e, puntuale come un orologio svizzero, il meteo sta cambiando.
Dopo il caldo dei giorni scorsi, il sole si sa nascondendo dietro alle nuvole ed è prevista pioggia.
Pioggia.
Pioggia.
Da domani a sabato.
Se siete più fortunati di me, però potete optare per una ricetta-non-ricetta fresca e gustosa.
E poi si prepara in tempo record!
Per smaltire gli asparagi che avevo in frigorifero, io ho optato per la cottura al vapore (in modo da non perdere tutte le sostanze nutritive nell’acqua di cottura), ma potrete anche cuocerli in forno (seguendo questa ricetta).
Magari poi potreste fare “la scarpetta” (che sarà anche poco elegante, ma che adoro!) con un panino soffice all’olio!

IMG_0231

Burrata con asparagi e pesto

Ingredienti:
1 mazzo di asparagi
1 burrata
1 cucchiaio di pesto
olio evo
sale

Preparazione:
Pulite bene gli asparagi e cuoceteli al vapore finchè saranno teneri.
Ovviamente i tempi di cottura variano in base alla dimensione degli asparagi.
Scolateli, tagliateli a pezzi e lasciateli intiepidire.
Mettete in un piatto gli asparagi, conditeli con un giro di olio evo, una presa di sale, quindi appoggiate al centro la burrata e conditela con il pesto.
Servite!

Nota:
Se avete tempo, voglia e gli ingredienti necessari, potete preparare voi il pesto!
Vi lascio la mia ricetta.

Ingredienti:
10 foglie di salvia
5 foglie di menta
10g di parmigiano grattugiato
30g di ricotta salata grattugiata
30g di noci sgusciate
sale
olio evo

Mettete le noci nel tritatutto e tritatele alla massima potenza. Una volta sbriciolate, aggiungete le foglie di salvia e di menta lavate e asciugate e frullate ancora un po’ (ad intervalli così da non surriscaldare il composto), quindi aggiungete il grana, la ricotta, un pizzico di sale e un filo d’olio (non esagerate, si può aggiungere successivamente). Frullate per amalgamare il tutto.
Se il pesto dovesse rimanere asciutto, aggiungete altro olio.

IMG_0224 IMG_0223 IMG_0227 IMG_0228 IMG_0232

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su intagram con @col_ph o #colcavolo

Ti potrebbero piacere anche questi

4 commenti

Avatar
Patrizia 13 Maggio 2015 - 13:35

Che voglia di burrata mi hai fatto venire..in barba al meteo!! 🙂

Reply
Avatar
Col Cavolo 13 Maggio 2015 - 13:40

Io non la mangiavo da tantissimo!
La adorooooo *_*

Reply
Avatar
patalice 13 Maggio 2015 - 22:49

…qui, che conta, è la qualità degli ingredienti, che possono fare la differenza, e che differenza, in questo piatto!

Reply
Avatar
Col Cavolo 16 Maggio 2015 - 14:34

Hai propri ragione, in un piatto così semplice, se non badiamo alla qualità finisce che perdiamo la poesia della preparazione 🙂

Reply

Lascia un commento

Close