Home » Casetta di pan di zenzero decorata con ghiaccia
casetta di pan di zenzero

Casetta di pan di zenzero decorata con ghiaccia

by Col Cavolo

La casetta di pan di zenzero è una dei simboli del Natale. Dal profumo inconfondibile, si può preparare anche con i più piccoli.

La casetta di pan di zenzero mi ha insegnato che non ho abbastanza pazienza per decorare con la ghiaccia reale.
O per lo meno non ce l’ho quando vado di fretta, devo ancora finire 26 ricette, fotografarne 42 e vorrei fotografare con le mani mentre decoro con i piedi e sistemo il resto della cucina con le orecchie.

Per le decorazioni ci vuole tempo.

Come potete notare dalle foto delle due casette, ovviamente, io ho inziato con la versione frollosa (tipico termine tecnico che definisce gli impasti tipo frolla, elementare), quindi sono passata alla versione più ammeriggana, poi ho fatto la neve che scende dal tetto e saluti e baci a distanza a tutti.

Poi non è che io non abbia manualità, è proprio la pazienza che mi manca in certi casi.
Però se voi siete bravi con le decorazioni possiamo fare che io preparo e cuocio le basi e voi invece decorate le casette con la ghiaccia reale, poi alcune anche con gli zuccherini sbirluccicosi e altre pure con le caramelle tipo la casa di Hansel e Gretel, okkei?

In ogni caso, come promesso vi lascio due ricette in un post solo così decidete se fare la casetta di pan di zenzero un po’ più morbida e cicciona (che tanto anche se lievita la decorate e ciao maria) o se fare quella più frollosa che non perde minimamente la forma, ma sa meno di pan di zenzero morbidoso.

Casetta di pan di zenzero ammeriggana

Ingredienti:
350g di farina 00
1 cucchiaino raso di bicarbonato
2 cucchiaini di spezie per gingerbread
125g di burro
175g di zucchero di canna
1 uovo
4 cucchiai di miele

Preparazione:
Nel robot da cucina mettete gli ingredienti secchi (farina, bicarbonato e spezie), quindi unite il burro a tocchetti e frullate fino ad ottenere un composto sbricioloso.
Unite anche lo zucchero.
A parte sbattete l’uovo con il miele ed unite al composto, frullando fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Stendete l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e ricavate i pezzi della casa (4 pareti e 2 parti di tetto).
Infornate nel forno caldo a 180° per 15 minuti o fino a quando si saranno leggermente scuriti i bordi.
Lasciate raffreddare completamente le parti della casetta prima di toglierle dalla teglia per decorarle.

Se non dovessero combaciare alla perfezione potete “limare” i componenti con una grattugia.
Per incollare tra di loro le pareti e il tetto io ho utilizzato la colla apposita che ho comprato da Ikea.

Per la ghiaccia reale invece vi serviranno:
1 albume
125g di zucchero a velo
1 cucchiaino di cremor tartaro

Montate gli albumi con il cremor tartaro, quindi unite lo zucchero a velo e continuate a montare per circa 10 minuti fino a quando otterrete un composto ben liscio e spumoso.
Trasferitela nella sac a poche con una bocchetta sottile (o tagliate poco poco la punta) e utilizzatela per decorare la vostra casetta.

Per quanto riguarda la casetta io ho utilizzato lo stampo di ikea per ritagliare i componenti, ma se non l’avete (ora non si trova più in commercio) potete ritagliare i componenti dopo aver stampato le parti su 2 fogli A4. Vi lascio il template qui.

casetta di pan di zenzeroquesta è quella “frollosa”

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento