Home » Cheesecake overnight oats [la colazione dei campioni]

Cheesecake overnight oats [la colazione dei campioni]

by Col Cavolo

Il Cheesecake overnight oats è la versione fredda e senza cottura del porridge. Di solito ci si divide in fazioni: a chi piace l’overnight oats e a chi piace il porridge. Voi da che parte state?

Ok, dal titolo non si capisce nulla, ma posso assicurarvi che una volta provato non ne potrete più fare a meno.

Io sono quella che detesta con tutta sé stessa il porridge.
Lo trovo colloso, viscido, un po’ bavoso e assolutamente stucchevole.
Quando ho trovato in rete la ricetta dell’overnight oats (o oatmeal) me la sono segnata ripromettendomi di provarla.

Ovviamente è rimasta scritta su un post-it per secoli.
Fino a ieri.
Invece di buttarmi sul classico, mi sono lanciata sul gusto “cheesecake” e devo dirlo.
Buonissimo!

Mai avrei pensato che quella pappetta mi sarebbe piaciuta!
Comunque, tornando alla colazione: se siete del partito “io la mattina non c’ho voglia di far nulla, men che meno mescolare roba”, questa preparazione fa per voi.
Vi basterà toglierla dal frigorifero e mangiarla.

Naturalmente se siete dei super golosi potrete arricchirla con un po’ di granola al cioccolato e mandorle.
Ma io non vi ho detto nulla!

Cheesecake overnight oats

*per la versione senza glutine, assicuratevi che i fiocchi d’avena siano certificati*

 

Vaso Weck.

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo oppure pubblicala su facebook.

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento