Home » Christmas pudding (o quasi)

Christmas pudding (o quasi)

by Col Cavolo

IMG_1360*Comunicazione di servizio.
Siamo alla pt 38578242 della Rubrica Natalizia!
*fine
Il Christmas pudding è un dolce natalizio (mavvah!) inglese dalla forma a panettone (semisfera, quasi.) a base di uova, mandorle, frutta candita, rum e spezie, preparato nel periodo dell’Avvento e portato in tavola il 25 dicembre.
Viene solitamente servito flambé ed è comunemente decorato con un agrifoglio.
Santa Wikipedia insegna inoltre che al Christmas pudding sono legate varie superstizioni.
Il dolce dovrebbe, per esempio, contenere 13 ingredienti ed essere preparato in senso antiorario da tutti i membri della famiglia.
Si dice anche che, chi non mangia almeno un pezzettino di pudding, l’anno successivo perderà sicuramente un amico.
Si dovrebbe inoltre lasciare all’interno del dolce un anello (o una moneta) che porterebbero fortuna a chi, durante la mangiata si sarebbe rotto un dente masticandolo l’avrebbe trovato.
Io, che seguo sempre le tradizioni, ho preparato il christmas pudding con solo 4 ingredienti, da sola e non ho aggiunto oggetti metallici.
Si insomma, del Christmas pudding rimane solo la forma.

IMG_1351

Christmas pudding (o quasi)

Ingredienti:
100g di cioccolato al latte
1 noce di burro
30 g di marshmellow
40g di riso soffiato

per decorare:
cioccolato bianco
agrifogli di zucchero o perline commestibili

Preparazione:
In un pentolino sciogliete a bagno maria il cioccolato con il burro.
Aggiungete quindi i marshmellow tagliati a pezzettini (io li ho divisi in 6 parti ciascuno) e fateli sciogliere leggermente.
Prima che fondano completamente, versate il composto sul riso soffiato ed amalgamate velocemente il tutto.
Ora prendete un porta uovo, foderate l’interno con della pellicola trasparente (io l’ho unto leggermente, ma proprio pochissimo, in modo da far scivolare la pellicola senza problemi), riempitelo con la pappetta di riso soffiato, premete per compattare il tutto e creare una superficie liscia, estraete il tutto e mettete i vostri pudding su un piatto/teglia/vassoio con la carta forno.
Lasciate asciugare completamente i pudding prima di decorarli.
Una volta pronti, sciogliete a bagno maria il cioccolato bianco, versatene un pochino sulla sommità del pudding (come se colasse) e decorate con le perline o con gli agrifogli.
Servite il giorno di Natale (almeno questo punto rispetta la tradizione!)

IMG_1349 IMG_1355
IMG_1368
IMG_1370 IMG_1374

Ti potrebbero piacere anche questi

4 commenti

lara 22 Dicembre 2013 - 10:30

Nicol non vedo l’intro al post uffa, c’è un rettangolo bianco che cancella tre quarti di parole. Le foto però sono splendide e immagino la delizia…

Reply
colkitchenphotos 23 Dicembre 2013 - 12:46

dovrebbe essere tutto risolto ora 🙂
sono davvero buonissimi e poi si preparano in pochissimo tempo!

Reply
Gata da Plar 23 Dicembre 2013 - 12:33

da mangiare in un solo boccone! :P****

Reply
colkitchenphotos 23 Dicembre 2013 - 12:47

si, sono talmente piccoli!
Possiamo mangiarne anche 3/4 😀

Reply

Lascia un commento