Home » Come organizzare la settimana (ed il mese)

Come organizzare la settimana (ed il mese)

by Col Cavolo

Come organizzare la settimana senza perdere tempo? Segui questi pochi consigli per pianificare le tue giornate

Ho fatto un sondaggione su stories e niente: agenda batte google calendar 3-1

Io ho usato 2 anni fa il bullet journal (anche perchè arrivo dal liceo artistico e ancora oggi impazzisco per colori, pennarelli, carte etc, etc, etc) e poi sono passata all’agenda di Mr.Wonderful lo scorso anno.
In ogni caso però, sia col bullet che con l’agenda è stato un rapporto molto intenso, ma breve.
Nel senso che non ho concluso l’anno solare e ho abbandonato tutto.

Forse perchè mi trovo meglio a pianificare tutto da pc, sincronizzato con il pc del lavoro, con lo smartphone e accessibile ovunque.
Forse perchè così mi salta subito all’occhio cosa devo fare e di che genere stiamo parlando, avendo 7 etichette di colori diversi.
O forse perchè non ho ancora trovato il mio modo di pianificazione, funzionale, ma funzionale davvero.

Fatto sta che sono andata da Flying Tiger e mi sono comprata il bullet journal e gli stencil e pure gli sticker.
E poi avevo comprato le Bic al Lidl super scontate e niente.
Malata di colori.

Tornando a sondaggone, mi sono anche fatta dire da chi utilizza l’agenda cartacea come si fa ad organizzarsi ed ecco poche e semplici regole.

1// Ritagliati del tempo
Lo so, la prima regola è la più problematica, ma non puoi saltarla.
Trova del tempo per pianificare la settimana o almeno gli impegni inderogabili, le scadenze e gli appuntamenti.
Puoi farlo la domenica sera in modo da iniziare la settimana senza avere il mal di testa, oppure il lunedì mattina (con una tripla dose di cafè), ma è fondamentale trovare il tempo per mettere tutto nero su bianco in un momento in cui la tua mente può concentrarsi solo su quello.

2// Scrivi
Sì, scrivi.
Quello che devi fare, le cose da comprare, i compleanni, gli appuntamenti, le scadenze, insomma: tutto.
Scrivi sui post-it e poi magari trascrivilo sul calendario o in agenda.

3// Crea dei codici colore
Sembra banale, ma ti aiuterà ad avere sott’occhio subito cosa devi fare o comunque a quale macroarea appartiene il tuo appunto.
Puoi usare dei colori diversi, dei washi tape, delle etichette (se utilizzi calendar), creare dei quadratini oppure scrivere tutto il tuo appunto in un determinato colore.

4// Spunta quello fatto
Spesso si dice “bene, fatto”, ma non si segna.
Per non perdersi è meglio spuntare gli appuntamenti fatti, creare degli altri codici magari per quelli rimandati o annullati.
Una volta finita la settimana si potrà fare un breve recap per capire se qualcosa è stato lasciato indietro.

5// Fissa gli obiettivi.
La regola fondamentale.
Senza obiettivi non hai un’organizzazione e senzza l’organizzazione non hai cose da fare.
Oppure le hai, ma sono confuse e fanno perdere tempo.

5+1// Flessibilità
Lascia che il tuo planner sia flessibile, devi sentirti organizzato, non in trappola.

E visto che sono bravina, ho preparato il Planner della settimana ed il Planner del mese in pdf (naturalmente gratuiti) pronti da stampare in formato a4.
Non dimenticarti però di farmi vedere come li userai taggandomi su instagram o su facebook.
Oppure lasciami un commento per farmi sapere se ti sono stati utili i miei consigli e/o se ne adotti altri.

Ti aspetto su instagram per vedere le tue foto! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Priscilla 11 Settembre 2018 - 17:20

Ciao, oltre alla stessa zona geografica condivido con te anche la passione per l’organizzazione o, per meglio dire, il tentativo di farlo.
Il Bujo per me è troppo impegnativo, google è troppo moderno, l’agenda è troppo poco spaziosa…Insomma, ho deciso di usare un metodo misto che comprende l’agenda con anelli dove ho suddiviso le varie sezioni con comode linguette; inserisco tre mesi per volta , il planner annuale e quello mensile. Poi lavoro con colori ed elenchi. Per le cose importanti, utilizzo i post-it che possono comodamente migrare da un giorno all’altro.
Ecco qui. Per ora funziono poi vediamo ,)

Reply
Col Cavolo 12 Settembre 2018 - 9:53

Ciao Priscilla,
per me in realtà è tutto impegnativo, anche se avendo fatto il liceo artistico mi trovo benissimo con il Bujo (nonostante porti via ooooore).
Cavoli ma tu sei super organizzata!
Non è che ti piacerebbe venire a organizzare anche la mia agenda? ahahah ♥

Reply

Lascia un commento