Home » Confettura di castagne

Confettura di castagne

by Col Cavolo

IMG_7700

Una domenica sono andata a raccogliere le castagne, erano secoli che non facevo una cosa simile.
Il mio disgusto nei confronti della montagna, mi ha portato a comprare le castagne direttamente cotte dai baracchini che ci sono alle feste.
Quest’anno peró mi sono impegnata e, vedendo i nonnino scendere dal sentiero con i sacchi giganti pieni di castagne, mi sono intestardita e ne volevo raccogliere una valanga.
Ce l’abbiamo fatta.
In due ne abbiamo raccolti più di 3kg!
Dopo averle divise, e dopo averne portati 500g alla nonna, ho scelto di che morte dovessero morire le mie castagne.
Confettura.
Durante l’operazione spellamento-svuotamento mi sono pentita amaranente.
Ma al primo assaggio, direttamente dalla pentola, mi sono dovuta ricredere.
Assolutamente.

IMG_7692

Confettura di castagne

Ingredienti:
1,1kg di castagne
340g di zucchero
220g di acqua

Preparazione:
In una pentola mettete le castagne in abbondante acqua fredda con una presa di sale grosso e un paio di foglie di alloro (facoltative).
Portate tutto a bollore e lasciate cuocere per 35/40 minuti finché saranno cotte.
Sbucciate e spellate le castagne tiepide per facilitare l’operazione.
Oppure tagliatele a metà e svuotatele con un cucchiaino.
Dovrete ottenere 560g di polpa.
In una casseruola unite l’acqua e lo zucchero e portate il tutto a 113 gradi affinchè si formi uno sciroppo.
Aggiungete la polpa delle castagne e fate cuocere per un paio di minuti mescolando spesso.
Spegnete il fuoco, frullate il tutto con un minipimer e riempite i vasetti con la confettura bollente.
Per creare il sottovuoto potrete capovolgerli a testa in giù e lasciarli raffreddare completamente, oppure farli bollire per 20 minuti (immergendo i vasetti in acqua fredda e calcolando il tempo a partire dall’ebollizione).
Conservate la confettura aperta in frigorifero e in un luogo asciutto e buio la confettura sottovuoto.

IMG_7424 IMG_7694 IMG_7696 IMG_7702 IMG_7682 IMG_7685 IMG_7687 IMG_7689 IMG_7690

Ti potrebbero piacere anche questi

8 commenti

Claudia 29 Ottobre 2014 - 14:15

Ciao… grazie del commento al post della mia micetta… Che buone le castagne.. mi hai fatto ricordare quando da bambina andavo a Carsoli con i miei genitori per raccoglierle.. che bei ricordi!!! Buona la confettura .-).. a presto!!!!

Reply
colkitchenphotos 29 Ottobre 2014 - 17:37

Ciao Claudia,
effettivamente ci vuole un po’ di pazienza, ma alla fine ti ritrovi con una confettura deliziosa! 😀
A presto

Reply
Mara 29 Ottobre 2014 - 18:17

La tua confettura ha un bellissimo aspetto,complimenti!

Reply
colkitchenphotos 29 Ottobre 2014 - 18:30

Grazie mille! 😀

Reply
manuela 29 Ottobre 2014 - 18:59

una delizia unica! la mangerei anche così, a grandi cucchiaiate!
grazie della ricetta!
ciao Manu

Reply
colkitchenphotos 29 Ottobre 2014 - 21:20

Beh diciamo che un vasetto è finito proprio così 😉
Grazie per essere passata!
A presto 🙂

Reply
Monica 30 Ottobre 2014 - 17:25

Mi piacciono tantissimo le castagne eppure la crema di marroni et simili non l’ho mai provata.
Ieri mi sono arrivati 5 kg di castagne direttamente dall’Austria, vediamo se dopo la castagnata di sabato se ne salverà qualcuna per provare a fare questa (lunga) delizia!

Reply
colkitchenphotos 31 Ottobre 2014 - 20:28

MACCOMEEEEEE?!
Come puoi dirmi una cosa simile?!
Ecco, se avrai tempo e voglia di svuotarle tutte.
(sappi che all’inizio mi manderai pure il malocchio, ma alla prima cucchiaiata mi ringrazierai)

Reply

Lascia un commento