Home » Finto sushi con salmone e asparagi al forno

Finto sushi con salmone e asparagi al forno

by Col Cavolo

IMG_2863

Finalmente gli asparagi sono di stagione e non bisogna vendere un rene per comprarne un mazzo.
Solitamente io li mangio lessati e immersi nella maionese, oppure facendo dei rotolini di prosciutto cotto, maionese e asparagi.
Girovagando sui vari social invece ho scoperto (era ora) che tanti li cucinano al forno.
Io e mia mamma ci siamo domandate come, in 15 minuti, potessero risultare morbidi, visto che per lessarli ci vuole un’eternità.
Ho sperimentato la ricetta usando il forno professionale (come se fosse quello tradizionale però) al nuovo bar di mia mamma e il risultato è stato sorprendente.
Gli asparagi risultano morbidi, saporiti e leggermente croccanti.
Spettacolari!
L’idea poi era quella di fare un sushi senza riso.
Sono andata a comprare il pesce quando, con dispiacere, mi sono resa conto che in quel negozio vendono solo pesce surgelato.
Vabbè, si può cambiare una ricetta in corsa.
Quindi ho risolto il problema cuocendo il pesce e diminuendo così il rischio contaminazione (si sa mai!!).

IMG_2856

Finto sushi con salmone e asparagi al forno

Ingredienti:
un mazzo di asparagi
due tranci di salmone (per un totale di 300g circa)
olio evo
sale
pepe
8 fette sottili di Speck Alto Adige IGP

Preparazione:
Innanzitutto preparate gli asparagi che richiedono una cottura più lunga rispetto al resto degli ingredienti.
Accendete il forno a 180°.
Lavate bene gli asparagi, tagliate la parte del gambo tendente al bianco e metteteli su una teglia coperta di carta da forno.
Spolverizzate sugli asparagi un pizzico di sale, una grattugiata di pepe e un filo di olio.
Infornate nel forno caldo e fateli cuocere 15/20 minuti, dipende da quanto sono grossi gli asparagi.
Nel frattempo preparate il salmone.
Tagliatelo in tranci di circa 3x7cm, quindi scottateli da tutti e quattro i lati su una piastra bollente.
Una volta pronti gli asparagi componete il piatto.
Tagliate gli asparagi (le punte, circa 8/9cm) e metteteli sul salmone, quindi chiudeteli con una strisciolina di speck e saldateli bene.
Servite subito.

IMG_2858 IMG_2859 IMG_2860 IMG_2868 IMG_2872 IMG_2854

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento