fbpx
Home » Grotte del Caglieron [gita fuoriporta]

Grotte del Caglieron [gita fuoriporta]

by Col Cavolo

Grotte del Caglieron: una giornata fuori porta per visitare un paesaggio diverso in ogni stagione

Le Grotte del Caglieron si trovano a Fregona, in provincia di Treviso.
Caratterizzate da un paesaggio che si plasma in base alle stagioni, sono bellissime in autunno, ma ancora più belle viste durante l’inverno, quando le temperature scendono e si formano le stalattiti rendendo il tutto ancora più magico e surreale.

Io le ho visitate a metà novembre, insieme ai Meeters, accompagnati da una guida della Pro Loco di Fregona che ci ha illustrato la storia delle grotte (parte naturali e parte artificiali) attraversate dal torrente Caglieron e da cascate naturali.

Durante il percorso si può anche acquistare il formaggio di grotta (che ovviamente ho preso!) a meno di 10€ al pezzo.

Vediamo però qualche informazione tecnica sulle Grotte.

1// Parcheggio
La zona è ben serivta.
C’è la possibilità di parcheggiare sia in posteggi gratuiti, che a pagamento (nei giorni festivi, con la prima ora libera).
I parcheggi disponibili sono in Piazza Maronese, Sotto il cimitero sul prato d’erba e alla Palestra Comunale (davanti ad Agricansiglio).
C’è anche un piccolo parcheggio in Via Borgo Piai (vicino al n°30), gratuito sotto al livello della strada.

2// Percorso
Il giro delle grotte è lungo poco meno di 2km, in circa 30 minuti si può finire facilmente.
L’importante però è indossare delle scarpe con una suola che aderisce al terreno in quanto alcuni passaggi in legno sono perennemente bagnati e il rischio di scivoloni è dietro l’angolo.

3// Ristoro
Durante il percorso si può fare una sosta per bere qualcosa di caldo, fare un aperitivo o mangiare qualcosa.
All’inizio del percorso, invece, vicino ai parcheggi si trovano facilmente bar, ristoranti e gelaterie, quindi la zona e ben servita.
Se invece volete mangiare il cima al percorso, vicino ai resti del castello, vi conviene portare il pranzo al sacco.

4// Altre info
L’ingresso è gratuito.
Durante il percorso si possono trovare pannelli informativi riguardo le grotte ed il castello (di cui ad oggi non è rimasto praticamente nulla).
Ci si può affidare in ogni caso alla Pro Loco di Fregona per richiedere informazioni più specifiche.

Il mio consiglio è quello di visitare le Grotte in mattinata per poi terminare la giornata in centro a Treviso.

Ti aspetto su instagram per vedere le tue ricette! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Avatar
Priscilla 7 Febbraio 2019 - 10:58

Ciao,
secondo te ci posso andare anche con i bambini di quattro e sei anni?

Reply
Avatar
Col Cavolo 7 Febbraio 2019 - 11:03

Ciao, il percorso è semplice, c’è un punto in cui cade acqua costantemente ed è leggermente scivoloso, basta tenere i pupetti e tutto è sicuro! Naturalmente con loro ti consiglio di andare in primavera così non troverai i percorso ghiacciato e scongiurerai ogni eventuale caduta

Reply

Lascia un commento

Close