Home » Krapfen al volo per l’ultimo giorno di carnevale (ma anche per quello dopo)

Krapfen al volo per l’ultimo giorno di carnevale (ma anche per quello dopo)

by Col Cavolo

IMG_2521aTu che stai leggendo il post, sappi che i krapfenini sono già finiti in pancia e digeriti da giorni.
Insomma, noi povere fudblogghèrs dobbiamo pure testare le ricette prima di proporle.
Sia mai che poi mi tocchi pagare i danni a qualcuno!
Ok, forse è il caso di ricominciare.
Ciao!
Oggi è l’ultimo giorno di carnevale e ti sei scordata di preparare i dolci ciccioni?
E magari non hai tempo perchè devi:
portare i figli a scuola
fare la spesa
pulire casa
pensare al pranzo
preparare il pranzo
andare a prendere i figli a scuola
preparare la merenda
pensare alla cena
preparare la cena?!
Bene! (o forse non molto, ma fa nulla) Ho la soluzione per te!
Perché dopo pranzo (magari prima di ripulire la cucina) non prepari questi krapfen velocissimi?
Così sistemi i figli con una merenda gustosissima e festeggi pure l’ultimo giorno di carnevale.
Ci vorranno davvero 10 minuti per prepararli, qualche minuto in più per friggerli e via.
Ma non ti faccio perdere tempo.
*Regia, la ricetta prego!*

IMG_2508a

Krapfen al volo (non sono come quelli del bar!)

Ingredienti:
2 cucchiai abbondanti di burro morbido
3/4 di tazza di zucchero
1 uovo
3/4 di tazza di yogurt bianco
succo di limone
3 tazze abbondanti di farina
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di noce moscata facoltativo
1/4 di cucchiaino di cannella facoltativo
olio per friggere
zucchero per rivestire i krapfen (+ cannella se vi piace)

Preparazione:
Mettete in una ciotolina lo yogurt con 5-6 gocce di succo di limone e tenetelo da parte.
Nel frattempo fate scaldare l’olio per friggere i krapfen.
In una ciotola montate il burro con lo zucchero, quindi aggiungete l’uovo e amalgamatelo bene al resto.
Aggiungete al composto la farina, il sale, lo yogurt e, se vi piacciono anche la noce moscata e la cannella.
Mescolate velocemente tutto l’impasto con un cucchiaio di legno, quindi trasferitelo su una spianatoia infarinata e impastate a mano per poco tempo, fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.
Stendete l’impasto con un mattarello e ricavate i krapfen (ma potete anche togliere il buco centrale e farli diventare ciambelle).
Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura, tuffate i krapfenini (cuoricini o ciambelline) e fateli cuocere fino a quando risulteranno ben dorati, quindi girateli e completate la cottura.
Scolateli su carta assorbente e passateli nello zucchero.
Lasciateli intiepidire quindi farciteli come preferite.
Se avete fretta potete tagliarli a metà e spruzzarci un po’ di panna montata o nutella (o insieme) o marmellata
Oppure preparate la crema che più vi piace.
Io, ad esempio, li ho farciti con 3 creme diverse ricavate dalla stessa (velocissima) base.

Per la crema base:
6 tuorli
10 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio abbondante di maizena
8 cucchiai di latte
per le varianti:
1 cucchiaio di cacao amaro
2 cucchiai di ricotta di pecora (o vaccina)

Preparate la base per le creme.
In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi.
Aggiungete quindi il latte e la maizena e mescolate bene per amalgamare il tutto.
Mettete la crema in un pentolino sul fuoco a fiamma bassa.
Fate cuocere continuando a mescolare fino a quando la crema avrà raggiunto la densità desiderata.
Dividete la crema in 3 ciotoline.
Coprite la prima con pellicola trasparente e fatela raffreddare completamente, quindi mettetela in frigorifero.
Aggiungete il cacao amaro alla seconda, mescolate bene per non formare grumi, coprite con pellicola ed effettuate la stessa operazione fatta alla prima.
Aggiungete la ricotta alla terza amalgamando bene il composto, copritela con pellicola, fatela raffreddare e poi mettetela in frigorifero.
Quando le creme saranno addensate, poco prima di servire i krapfen, tagliateli a metà e farciteli.
Potete spolverizzare i krapfen ripieni di crema classica con zucchero e cannella, con il cacao quelli con la crema al cioccolato ed infine con lo zucchero a velo quelli ripieni di crema alla ricotta.
IMG_2512a IMG_2514a IMG_2516a IMG_2519a

Tovagliato by Ventidue

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento