Home » Macaron classici con crema al caramello salato

Macaron classici con crema al caramello salato

by Col Cavolo

macaron03

Ieri era il compleanno del mio fidanzato, è venuto a cena da me e urgeva un dolce che gli andasse bene (a parte le tortine di mele che avevo già prodotto su scala mondiale per domenica).

Viene in mente a mia mamma che in freezer c’è ancora una scatola di macaron misti, allora mando un messaggio a lui, chiedendogli se preferiva i macaron, il tortino al cioccolato con il cuore morbido o lo strudel con le castagne, le mele e il cioccolato.

La scelta è ricaduta sui macaron.

Perfetto, li tiro fuori dal freezer, guardo per quanto tempo devono scongelarsi e…NO! Il mio occhio cade sulla data di scadenza…sono scaduti!

Ormai non potevo più sapere la seconda scelta riguardo al dolce di stasera perchè era già al lavoro e non mi avrebbe più risposto al telefono.

Gli mando comunque un messaggio, ma come prevedevo, nessuna risposta.

Vabbè, richiamo all’ordine le mie sinapsi in coma e cerco una soluzione.

Provo a fare i macaron!

Ho tutti gli ingredienti perchè avevo previsto di cucinarli, ma non così su due piedi, senza preavviso e preparazione psicologica.

Guardo un po’ di ricette, mi sembrano tutte assurde, una diversa dall’altra, alcune fanno preparare i macaron con lo zucchero ad una certa temperatura, altri li fanno preparare a freddo. Non so dove sbattere la testa.

(Anche perchè il mio primo ed unico esperimento era fallito miseramente)

Scelgo la ricetta, comincio a invocare tutti i santi e inizio a prepararli.

Mi è sembrato strano, ma sono usciti!

Ovviamente sono più buoni freddi di frigo, secondo me, ma il risultato mi ha soddisfatto assai!

Quindi ne ho tenuti da parte alcuni da fotografare (se no sarebbero spariti tutti e dico TUTTI) e ora li condivido con voi.

macaron01

ingredienti:

per i macaron

4 albumi (o 120g) invecchiati

120 grammi di farina di mandorle

220 grammi di zucchero a velo

30 grammi di zucchero semolato

 

per la crema al caramello salato

150g zucchero di canna

170ml panna

150g burro

1 cucchiaino di sale

 

Almeno un’ora prima di iniziare tirate fuori dal frigo gli albumi e il burro.

Nel frullatore mettete la farina di mandorle e lo zucchero a velo per circa un minuto in modo da mescolare le polverli e renderle più fini.

A parte montate a neve gli albumi aggiungendo poco alla volta lo zucchero semolato. Una volta ottenuta una meringa liscia e lucida versate poco alla volta il composto di mandore e zucchero a velo nella ciotola degli albumi.

Potete aggiungere del colorante (in gel, quello liquido potrebbe compromettere la riuscita dell’impasto) a piacere.

Per incorporare bene gli albumi alle mandorle mescolate con una leccapentole (o una spatola o con un mestolo di legno o qualsiasi altra cosa vi permetta di non smontare gli albumi) dal basso verso l’alto e dal centro verso i bordi MOLTO delicatamente.

Il composto sarà pronto quando si formeranno dei nastri.

Mettete l’impasto in una sac a poche con la bocchetta liscia (circa 10mm di diametro) e versatelo a dischetti su una teglia ricoperta di carta da forno.

Quando versate l’impasto assicuratevi di avere la mano ferma e di premere sempre con la stessa intensità per ottenere dei dischi regolari e lisci.

Lasciate riposare per circa 30/45 minuti i macaron in un luogo asciutto.

Saranno pronti per essere infornati quando, sfiorandoli con il dito, l’impasto non si attaccherà alla pelle.

Accendete il forno a 180°.

Infornate i macaron nel forno caldo e fateli cuocere per circa 10 minuti. Ovviamente la cottura dipende dal forno, i macaron dovranno seccarsi, ma non colorarsi.

Se usate il forno ventilato cuoceteli a 165° per circa 10/12 minuti, sempre in base al vostro forno.

Sfornate i macaron cotti, mettendo possibilmente la teglia su una superficie fredda, quindi lasciateli riposare un pochino prima di staccarli.

Saranno pronti se si staccheranno facilmente, se no significa che non sono completamente cotti.

Lasciateli raffreddare completamente.

 

Preparate la crema al caramello salato.

Fate bollire la panna aggiungendo poco zucchero alla volta, finchè sarà completamente sciolto.

Togliete la pentola dal fuoco e aggiungete 30g di burro a pezzi. Una volta sciolto, rimettete la pentola sul fuoco, aggiungete il sale e fate cuocere per qualche minuto finchè si addensa assumendo la consistenza tipica del caramello.

Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Montate il burro con il caramello freddo, quindi riempite una sac a poche e farcite i macaron.

NB:

. Gli albumi devono essere invecchiati da circa 3/4 giorni e conservati in frigorifero ben sigillati.

. Lo zucchero a velo dev’essere industriale perchè quello fatto in casa non contiene l’amido.

. I gusci dei macaron si conservano in una scatola di latta (o un contenitore ermetico) per circa una settimana.

. I macaron farciti si conservano in frigorifero per circa 2 giorni.

. Io ho congelato i macaron avanzati. Così dovrò toglierli dal freezer almeno 30 minuti prima di servirli.

macaron02
macaron04 macaron05 macaron06

 

I macaron per me sono uno dei (tanti) dolci antistress per eccellenza. Nonostante avessi la cosiddetta “ansia da prestazione” prima di iniziare (visti i precedenti), il risultato mi ha lasciato in un limbo paradisiaco. Sono la soluzione ad ogni problema (tranne al problema “dieta”).

Con questa ricetta quindi partecipo al contest “Cake therapy…” di Valy del blog Valy Cake and…

Contest cake therapy

Ti potrebbero piacere anche questi

6 commenti

Valy 25 Gennaio 2013 - 10:46

uhllalà les macarons!!! sei una piccola tentatrice! io li adoro questi maledetti dolcetti, nli ho appena portati in ufficio, li ho fatti ieri sera!!! se mi mandi il tuo indirizzo mail a valycakeand@gmail.com ti invito a pubblicare le foto su Pinterest! grazie! un abbraccio e piacere di conoscerti!

Reply
colkitchenphotos 25 Gennaio 2013 - 11:52

Io in Francia sono andata alla ricerca del macaron perfetto, anche se alcuni avevano dei prezzi veramente assurdi!
Non potevo evitare di imparare a sfornarli, sono troppo buoni!!
Ti ho mandato la mail 🙂
A presto! Un abbraccio

Reply
daniella 25 Gennaio 2013 - 15:29

mmmmmmmmmm assaggiati buonissimi brava Nicol

Reply
colkitchenphotos 25 Gennaio 2013 - 15:36

Ti sono piaciuti?!
Sono contenta!! 😀

Reply
Agriturismo Cà Versa 27 Febbraio 2013 - 16:38

SECONDO GIVEAWAY GUSTOSO SUL NOSTRO BLOG.. SPERIAMO DI CUORE NELLA TUA PARTECIPAZIONE!
lo staff dell’Agriturismo Cà Versa!

Reply
colkitchenphotos 27 Febbraio 2013 - 23:57

Grazie per l’invito!
Spero proprio di riuscire a partecipare!!
A presto!

Reply

Lascia un commento