fbpx
Home » Mini pavlova ai lamponi per UnLampoNelCuore

Mini pavlova ai lamponi per UnLampoNelCuore

by Col Cavolo

IMG_2532Per questo giorno mi ero prefissata la ricetta classica, ovvero la torta mimosa.
Magari rivisitata, ma pur sempre una mimosa.
Poi (come sempre) i miei piani sono stati stravolti.
Cri (se non sai chi sia vai qui e partecipa pure al contest già che ci sei!) mi ha invitato a questa iniziativa e non ho potuto dirle di no!

Volete sapere di cosa si tratta?

1898770_10203077577447696_190415769_o

Con questa iniziativa, i food blogger che aderiscono a “unlamponelcuore” intendono far conoscere il progetto “lamponi di pace” ella Cooperativa Agricola Insieme (http://coop-insieme.com/),nata nel giugno del 2003 per favorire il ritorno a casa delle donne di Bratunac, dopo la deportazione successiva al massacro di Srebrenica, nel quale le truppe di Radko Mladic uccisero tutti i loro mariti e i loro figli maschi. Per aiutare e sostenere il rientro nelle loro terre devastate dalla guerra civile, dopo circa dieci anni di permanenza nei campi profughi, è nato questo progetto, mirato a riattivare un sistema di microeconomia basato sul recupero dell’antica coltura dei lamponi e sull’organizzazione delle famiglie in piccole cooperative, al fine di ricostruire la trama di un tessuto sociale fondato sull’aiuto reciproco, sul mutuo sostegno e sulla collaborazione di tutti. A distanza di oltre dieci anni dall’inaugurazione del progetto, il sogno di questa cooperativa è diventato una realtà viva e vitale, capace di vita autonoma e simbolo concreto della trasformazione della parola “ritorno” nella scelta del “restare”.

In ogni caso potete trovare maggiori informazioni sul sito dedicato.

IMG_2524

Mini pavlova ai lamponi con mousse al cioccolato e mirtilli

Ingredienti:
100g di albumi
100g di zucchero semolato
100g di zucchero a velo
30g di marmellata di lamponi senza semi
per la farcitura di ogni pavlova:
1 cucchiaio abbondante di ricotta di pecora (o mista o vaccina)
½ cucchiaio di cacao amaro
½ cucchiaino di zucchero a velo (di più, se vi piace più dolce)
mirtilli freschi

Preparazione:
Togliere gli albumi dal frigorifero un’ora prima della preparazione delle pavlove.
In una ciotola di acciaio sbattere con le fruste (o con la planetaria) gli albumi con metà del composto setacciato di zucchero semolato e zucchero a velo.
Ci vorranno circa 10 minuti per ottenere la consistenza della meringa, ovvero dovrà fare il nastro ed una volta pronta, mettendo le fruste a testa in giù, la meringa dovrà rimanere immobile.
Accendete il forno a 100°.
Con una spatola aggiungete il resto degli zuccheri rimasti setacciati e la marmellata di lamponi mescolando basso verso l’alto e dal centro verso l’esterno con movimenti rotatori per non smontare tutto.
Mettete la meringa in una sac a poche e formate delle ciambelle a 2/3 strati di circa 6-7 cm di diametro.
Infornate nel forno caldo per un’ora e mezza mettendo un mestolo di legno per tenere leggermente aperto il forno in modo da far fuoriuscire l’umidità che non permette alle meringhe di asciugare in modo ottimale.
Una volta pronte, lasciatele raffreddare nel forno spento. Prima di servire le pavlove, preparate la mousse al cioccolato.
Mescolate velocemente la ricotta con il cacao e lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema spumosa e omogenea.
Lavate bene i mirtilli, quindi componete le pavlove: con una sac a poche mettete la mousse di cioccolato al centro della meringa al lampone, quindi aggiungete i mirtilli freschi.
Servite subito.
IMG_2525 IMG_2526 IMG_2527 IMG_2530Tovagliato by Ventidue

Ti potrebbero piacere anche questi

4 commenti

Avatar
Cri 8 Marzo 2014 - 20:16

ecco, e poi prova a dirmi che non devi andare tusaidove *_*

<3

Reply
Avatar
colkitchenphotos 8 Marzo 2014 - 21:21

*tappandosi le orecchie urla insistentemente*
BLABLABLABLABLABLABLABLA

<3 <3 <3 <3

Reply
Avatar
Ale - Dolcemente Inventando 11 Marzo 2014 - 13:47

che meraviglia! siamo proprio una gran bella famiglia!

Reply
Avatar
colkitchenphotos 11 Marzo 2014 - 13:52

Grazie mille!!
Eh si, tutte unite per una buona (in tutti i sensi) causa!

Reply

Lascia un commento

Close