Home » Overnight oatmeal ai frutti di bosco (senza zuccheri aggiunti)

Overnight oatmeal ai frutti di bosco (senza zuccheri aggiunti)

by Col Cavolo

Da quando ho provato questa versione dell’overnight oatmeal poco elaborata, senza zuccheri aggiunti e di una semplicità imbarazzante, non posso più farne a meno!

E ovviamente ci sono le prove reali su instagram.

L’overnight oatmeal si può preparare secondo il proprio gusto cambiando il tipo di confettura e pure il formaggio spalmabile.

Con lo yogurt bianco uscirà un prodotto più liquido, con lo yogurt greco invece otterrete un prodotto più denso.

Se invece della confettura poi scegliete di inserire della frutta fresca, mettetela direttamente nel composto così si amalgamerà alla perfezione.

Oppure usatene metà nel composto e metà come “topping” la mattina successiva.

*Per una versione gluten free controllate che l’avena sia certificata! Non voglio malesseri sulla coscienza*

Vi aggiungo anche i valori nutrizionali basati su una porzione senza topping e con gli ingredienti che ho usato io:
G: 23,19 g
P: 13,59 g
C: 73,11 g

Naturalmente se cambiate marca, è possibile che i valori nutrizionali si alterino leggermente.

Ora però correte a prepararlo così domattina avrete la colazione pronta!

overnight oatmeal

Overnight oatmeal ai frutti di bosco

Ingredienti:
60g di fiocchi d’avena
200ml di latte vegetale
50g di formaggio spalmabile (io senza lattosio)
10g di semi di chia
30g di confettura di frutti di bosco (io 100% frutta, senza zuccheri aggiunti)

Preparazione:
In una ciotola mettete l’avena e i semi di chia, quindi unite il latte e mescolate.
Aggiungete il formaggio spalmabile e mescolate bene per stemperarlo.
Per ultima unite la confettura e mescolate il tutto per ottenere un composto omogeneo.
Dividete il composto ottenuto in due vasetti di vetro a chiusura ermetica e spostateli in frigrifero dove dovranno riposare tutta notte.
La mattina seguente prelevate il vostro overnight oatmeal dal frigo e gustatelo così com’è, oppure aggiungendo frutta secca, fresca o semi se avete bisogno di tanta energia.

Potete prepararne due porzioni e mangiare l’overnght oatmeal anche il giorno successivo.

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo oppure pubblicala su facebook.

Salva

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento