Home » Pane al kamut per sandwich

Pane al kamut per sandwich

by Col Cavolo

IMG_9589Buon lunedì!
Eccomi alla seconda settimana di dieta.
Sono sopravvissuta alla prima, quindi il peggio è andato.
Come al solito per colazione devo prepararmi un piccolo toast con pane integrale, all’avena o al kamut.
Questa settimana ho scelto proprio il kamut.
No, non per moda.
Il profumo del pane appena sfornato è una cosa indescrivibile.
Anche per questa settimana quindi ho preparato un pane in cassetta, perfetto da tagliare a fette, tostare e farcire con tutto ciò che vogliamo.
Sì, mi preparerei un club sandwich in questo momento, ma faccio finta di non sentire lo stomaco che brontola.
Io, ovviamente, l’ho tagliato a fette e congelato già porzionato in modo da buttarlo direttamente nel tostapane la mattina appena sveglia, ma si può conservare qualche giorno in un sacchetto di plastica per alimenti.

IMG_9585

Pane al kamut per sandwich

Ingredienti:
500g di farina di kamut
10g di lievito di birra fresco
280ml di acqua
10g di zucchero semolato
10g di sale

Preparazione:
In una ciotola mettete la farina di kamut.
A parte sciogliete il lievito di birra in 100ml di acqua tiepida ed unitelo alla farina, quindi iniziate ad impastare.
Aggiungete il resto dell’acqua, lo zucchero e continuate ad impastare.
Per ultimo aggiungete il sale ed impastate fino ad ottenere un composto elastico, ben incordato e che si stacchi dalle pareti.
Spostate l’impasto su un piano leggermente infarinato, formate una palla e lasciatela lievitare fino al raddoppio in una ciotola coperta con pellicola trasparente.
Una volta lievitato, trasferite l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato, sgonfiatelo formando un rettangolo lungo quanto lo stampo da plumcake che userete per cuocerlo, quindi arrotolatelo sul lato lungo.
Trasferite il salsicciotto di impasto nello stampo da plumcake ricoperto con carta da forno e lasciatelo lievitare fino a quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo.
Accendete il forno a 200°.
Infornate il pane per 35/40 minuti coprendo la superficie con un foglio di alluminio in caso si scurisse troppo velocemente.
Sfornate il pane e lasciatelo raffreddare completamente su una gratella prima di servirlo.

IMG_9588 IMG_9591 IMG_9592 IMG_9593 IMG_9594 IMG_9595 IMG_9597

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su intagram con @col_ph o #colcavolo

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Monica 10 Giugno 2015 - 8:48

Tutta tutta farina di kamut?? Capperini che buonoooooooo
Io quando ho fatto tutte le varie diete non c’era un accidentaccio di carboidrato, quindi già l’idea di dieta e fetta di pane non è male..
Si certo, mi immagino le mille mila privazioni sugli altri fronti, ma dai, sei forte tu, ce la farai <3

Reply
Col Cavolo 10 Giugno 2015 - 9:19

Oh sì, tutta tutta tutta kamut.
Super buono sto panozzo! *_*
Ti dirò che sia in questa che nella scorsa dieta ho sempre avuto i carboidrati (compresi pane e pasta!) quindi non pesa così tanto…
Certo, senza gelati e ghiaccioli in questi giorni è dura, però congelando la frutta matura e passandola nel frullatore posso rimediare facilmente durante la merenda 🙂
Cosa non si fa per la prova costume!!
Grazie <3 *_* <3

Reply

Lascia un commento