Home » Pane di okkaido al latte

Pane di okkaido al latte

by Col Cavolo

IMG_9738Buon lunedì lievitato!
Finalmente la primavera sembra arrivata davvero.
C’è bisogno allora di un bel paninozzo soffice come una nuvola da poter farcire sia con ingredienti salati, sia con una buonissima confettura.
Io infatti me lo sono portata in ufficio farcito con la confettura di fragole e fragoline di bosco.
La fine del mondo!
E poi ho una voglia d’estate che manco vi immaginate.
La ricetta arriva direttamente dal numero di Aprile di Sale&Pepe (insieme ad una brioche salata perfetta per Pasqua).
Semplicemente ho sostituito il lievito secco con il lievito di birra fresco et voilà!
In poche ore scoprirete un metodo nuovo, lo tangzhong, e il pane sarà pronto.
Ah, è perfetto pure per i pic nic, io ve lo dico!

IMG_9739

Pane di okkaido al latte

Ingredienti:
per tangzhong:
20g di farina W260
60ml di latte

per l’impasto:
400g di farina W260
40g di zucchero
25g di latte in polvere
50ml di latticello (o yogurt magro)
70ml di latte
1 uovo
30g di burro morbido
10g di lievito di birra fresco
2g di sale
1 tuorlo per spennellare

Preparazione:
Preparate il tangzhong.
Stemperate la farina con il latte e 40ml di acqua, quindi fate addensare la crema sul fuoco.
Versatela in una ciotola, copritela con pellicola trasparente e lasciatela raffreddare completamente.
Una volta fredda, preparate l’impasto.
Intiepidite il latte e scioglieteci il lievito di birra.
In una ciotola unite la farina, lo zucchero, il latte il polvere, il latticello, l’uovo, il burro, il sale e il tangzhong ed iniziate ad impastare.
Continuate ad impastare aggiungendo a filo il latte tiepido.
L’impasto sarà pronto quando risulterà liscio, morbido ed elastico.
Trasferitelo in una ciotola, copritelo con pellicola trasparente e lasciatelo lievitare fino al raddoppio, ci vorrà circa 1 ora e mezza.
Dividete l’impasto in 4 pezzi, quindi formate dei salsicciotti e metteteli in uno stampo da plumcake coperto con carta da forno.
Coprite l’impasto e lasciate lievitare nuovamente fino quasi al raddoppio, per 1 ora circa.
Accendete il forno a 180°.
Stemperate il tuorlo con poca acqua e spennellate la superficie del pane per 2 volte.
Infornate il pane per 45 minuti circa, fino a quando uno stuzzicadenti infilato nel centro, uscirà pulito.
Se la superficie del pane si scurirà in fretta, mettete un foglio di alluminio.
Sfornatelo, lasciatelo raffreddare e poi servitelo!

IMG_9742 IMG_9743 IMG_9746 IMG_9749 IMG_9752 IMG_9754 IMG_9756 IMG_9738

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su intagram con @col_ph o #colcavolo

Ti potrebbero piacere anche questi

4 commenti

Monica 31 Marzo 2015 - 8:03

Il metodo tangzhong è fantastico, con quel roux che rende tutto così sofficiotto.
Avevo puntato pure io quel pane, mi sa che questo weekend non me lo toglie nessuno…e se poi lo consigli pure tu allora mi fido. Bellissimo quell’nterno ‘filante’, chissà che soffice e arioso!
PS: grazie della citazione :* :*

Reply
Col Cavolo 31 Marzo 2015 - 10:01

Si, mi sa che dovrai proprio farlo!
Ti dico solo che 1/4 è finito a fette in freezer per poter essere salvato e tutto il resto è stato pappato 😉

ps. non ringraziarmi :*

Reply
Beauty Follower 4 Aprile 2015 - 13:25

Wow looks so fluffy & yummy!

http://beautyfollower.blogspot.gr

Reply
Col Cavolo 4 Aprile 2015 - 14:34

It is really fluffy *_*

Reply

Lascia un commento