Home » Pane soffice al latte condensato

Pane soffice al latte condensato

by Col Cavolo

Il pane soffice al latte condensato si prepara utilizzando il metodo tang zhong e si mantiene morbidissimo per qualche giorno.
Perfetto per la colazione, magari accompagnato ad una confettura fatta in casa

Il profumo del pane appena sfornato invade la casa e fa venir voglia di rubarne subito una fetta, bollente, facendola saltare tra le mani per non scottarsi le dita.
Quando poi il pane è sofficissimo, dall’odore dolce, non lascia indenne proprio nessuno.
Ho deciso di mettere poco zucchero (visto che c’è già il latte condensato) per non obbligarvi a farcire questi panini con ingredienti esclusivamente dolci.
Ma anzi, potrete utilizzare l’impasto per creare un unico pane in cassetta e poi tagliarlo a fette, tostarlo e creare un avotoast che tanto fa impazzire la gente sui social.
E no, non sto dicendo sia una semplice moda.
Io lo adoro!
Questa volta io ho deciso di formare 4 mini panini in cassetta, utilizzando gli stampi dei plumcake monoporzione, e una ciambella di panini singoli da farcire, magari, con degli affettati, verdura o formaggi da poter portare con sè durante una scampagnata o un pic nic in compagnia.
Ora vi basta decidere la forma e rimboccarvi le maniche perchè vi sto aspettando in cucina.

E se non credete sia davvero soffice, beh, guardate qui.

pane soffice al latte condensato

pane soffice al latte condensato

Ti aspetto su instagram per vedere le tue ricette! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Salva

Salva

Salva

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Stefano 21 Febbraio 2018 - 8:58

Le dosi del water roux sarebbero pari ad 1 parte di farina per 5 parti di acqua/farina…

Reply
Col Cavolo 21 Febbraio 2018 - 9:03

Grazie per la tua precisione, fammi sapere se riescono bene con quelle dosi 🙂

Reply

Lascia un commento