Home » Pausa pranzo breve? 4 consigli pratici
Pausa pranzo breve

Pausa pranzo breve? 4 consigli pratici

by Col Cavolo

I ritmi frenetici della nostra vita, sempre più stressata ed incasinata, spesso ci impediscono di dedicarci alla preparazione di un buon pranzo capace di darci la giusta carica per affrontare il resto della giornata. Ecco qui di seguito 4 consigli per un pranzo veloce.

  1. La pizza, praticità e bontà

Capita sempre più spesso, infatti, di tornare a casa per una pausa pranzo veloce e spesso possono mancare idee. Cosa si fa in questo caso? Per gli amanti dei cibi veloci, ad esempio, una soluzione ottimale può essere quella di una pizza regina alta surgelata che oltre ad essere molto gustosa è anche facile e veloce da preparare. D’altronde la pizza resta uno dei piatti più amati e consumati al mondo, e se si ha la possibilità di mangiarne una a pranzo può essere solo un vero piacere per il palato.

  1. L’insalatona

Classico dei classici è l’insalatona, veloce e gustosa. Il consiglio è di scegliere un’insalata fresca di verdure miste e di aggiungere una proteina come la carne bianca, la carne rossa, i legumi oppure del buon pesce. Condimenti? Olio extravergine d’oliva (ne basta 1 solo cucchiaio), limone oppure aceto di vino o mele o balsamico. Evita glasse di aceto e salse varie. Se ti piace l’avocado considera che 60 grammi corrispondono a circa 3 cucchiaini di olio. Occhio ai semi: fanno molto bene perché ricchi di grassi buoni ma non aggiungerne “a volontà”: sono molto calorici, ne basta un cucchiaio. Accompagna la tua insalata da una/due fette di pane preferibilmente integrale da preferire a grissini o cracker confezionati ricchi di grassi oppure a 200-250 grammi di patate fredde (che hanno un impatto migliore sulla glicemia).

  1. Insalata di orzo con verdurine

L’insalata d’orzo con verdurine è un piatto unico fresco e molto veloce da preparare, a base di orzo perlato e verdure. Infatti per condire l’orzo utilizziamo i mix di verdure in barattolo già pronte, molto comode da tenere in dispensa quando non si hanno in casa verdure fresche.

L’insalata d’orzo con verdurine è un piatto freddo che potete anticiparvi dal giorno prima e mantenere in frigorifero anche per 3-4 giorni. Rappresenta un’ottima soluzione da portare in ufficio o in università per la pausa pranzo. L’orzo è un cereale ottimo nella stagione estiva perché rinfrescante, digestivo e particolarmente benefico per l’intestino, grazie alla presenza di un buon contenuto di fibre. Inoltre in cucina è molto versatile e si presta bene ad essere consumato sia in insalate che in zuppe.

  1. Un Piccolo Dessert

Ed il cioccolato? Per concludere la pausa pranzo veloce possiamo concederci un pezzetto di cioccolato, meglio ancora se si tratta di cioccolato fondente. Il cioccolato fondente è amico delle arterie e protegge contro infarto e ictus. Secondo uno studio italiano pubblicato sulla rivista The Journal of Nutrition e in cui sono state esaminate 5.000 persone, circa 6-7 grammi di cioccolato al giorno svolgono funzione antinfiammatoria e protettiva nei confronti del sistema cardiocircolatorio. La dose consigliata per ottenere questo beneficio è di un quadratino per 2 o 3 volte a settimana (pari a un po’ meno di mezza tavoletta). Attenzione a non esagerare, altrimenti l’effetto preventivo si perderà per colpa dell’elevato apporto calorico dell’alimento e del suo contenuto di grassi.

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento