fbpx
Home » Pizza fatta in casa

Pizza fatta in casa

by Col Cavolo

_MG_3157

Non sono solita a fare la pizza nel forno di casa perchè non la amo particolarmente, ma grazie alla collaborazione con il portale Cucina Semplicemente ho scoperto la farina Antiqua.
Ve la illustro brevemente:

Antiqua è una farina macinata a pietra a filiera corta certificata che nasce solo da grani piemontesi provenienti da 45 aziende agricole riunite in un solo consorzio di garanzia che seleziona soltanto terreni lontani da città, autostrade e fabbriche nel rispetto di un disciplinare di produzione per ottenere grani a residuo zero, lavorata da un mulino che risparmia circa 150 ton di CO2 ogni anno grazie a 1600 mq di pannelli fotovoltaici e che garantisce rigidi controlli qualitativi ed igienico-sanitari anche grazie ad una selezione ottica che scansiona ogni chicco di grano attraverso otto fotografie.
Antiqua conserva tutti gli elementi nutrizionali del grano per la presenza di tegumenti della crusca e del germe contenuti nello strato aleuronico del chicco (lo strato proteico in aderenza alla crusca) che grazie alla macinazione a pietra rimangono nella farina.
Ottenere una certificazione, significa che “qualcuno”, nell’interesse del consumatore, verifica che quello che le aziende dichiarano siano suffragate da fatti certi, da controlli accurati e che i prodotti immessi sul mercato abbiano le garanzie promesse. Questi “qualcuno” sono gli Enti di certificazione: organizzazioni stabili di controllo, che verificano, ispezionano, garantiscono che i prodotti e i processi come anche le garanzie igieniche, la filiera o le condizioni ambientali di lavoro vengano tutti rispettati.

La differenza tra la farina Antiqua e le farine industriali è notevole, mentre si impasta si sente già il profumo del grano, il risultato finale è veramente ottimo!

Ho usato la ricetta pubblicata sul sito di Antiqua, quindi ve la riporterò tale e quale.

_MG_3144

Ingredienti:
600 gr.  Farina Antiqua (io ho usato il tipo 1)
350 ml  acqua
30 gr di olio EVO
15 gr di sale fino
10 gr.   lievito di birra

Preparazione:
Sbriciolare il lievito e scioglierlo nell’acqua. Disporre a fontana la farina e aggiungere gradualmente l’acqua, iniziando ad impastare. Quando l’impasto avrà raccolto tutta l’acqua aggiungere l’olio e alla fine il sale fino.
Impastare per 10/15 minuti  fino ad ottenere un impasto, omogeneo, elastico ed asciutto.
Lasciare riposare l’impasto per 10/15 minuti coperto da un canovaccio;successivamente  stendere l’impasto aiutandosi con un mattarello fino a raggiungere la misura della teglia (se si fatica a stenderlo attendere qualche minuto e riprovare). Adagiare il foglio sulla teglia, bucare la pasta con una forchetta per tutta la superficie e guarnire a piacimento con tutti gli ingredienti eccetto il formaggio. Far lievitare per 2 ore a temperatura ambiente e infornare a forno caldo (220° C). Cuocere per 20 minuti a circa 200°C e aggiungere la mozzarella gli ultimi  5 minuti di cottura.

Se vi fidate di me, date un’occhiata qui!

_MG_3151
_MG_3162

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Avatar
Bibi 9 Aprile 2013 - 15:50

uh ma sembra fantastica!

Reply
Avatar
colkitchenphotos 10 Aprile 2013 - 10:26

lo è assai!
l’impasto poi rimane super leggero 🙂

Reply

Lascia un commento

Close