Home » Pollo in agrodolce: ricetta per ottenere il pollo succoso

Pollo in agrodolce: ricetta per ottenere il pollo succoso

by Col Cavolo
Pollo in agrodolce

Il pollo in agrodolce si prepara in pochi step ed è semplicissimo da cucinare

Perchè prendere il pollo in agrodolce alla gastronomia cinese quando si può preparare in casa in modo facilissimo e in pochissimi step?

Io vado matta, tra l’altro, per il pollo in agrodolce della gastronomia cinese.
Non c’è volta in cui si esca a cena e io mi dimentichi di chiederlo.
Giuro, vorrei provare anche altro, ma non ce n’è! Eppure sono “di bocca buona”, come si dice dalle mie parti.

La differenza però è che dove lo mangio di solito uniscono anche la mela e l’ananas a tocchetti.
La prossima volta proverò sicuramente.

Lo so, non è esattamente il tipo di piatto che si prepara quando si è a dieta, o il lunedì, ma sono stata impegnata tutto il weekend, quindi la mia settimana in realtà non è mai finita e forse finirà la prossima domenica.
Quindi posso considerare in modo più che onesto questo pollo come la cena della domenica pt2, così non mi sentirò per nulla in colpa e lo mangerò sensza ritegno.

Ah, qualora vi dovesse venire in mente di passare il pollo nel forno invece che friggerlo, ricordatevi che siete dei traditori della patria perchè se una cosa dev’esser fritta, si frigge.
Non si sono santi che tengano.
Se va fritto, si frigge.
Dovremmo tatuarcelo tutti addosso al grido di “questa è Sparta” mentre lanciamo pezzettini di pollo pastellato in olio bollente!

Pollo in agrodolce

Pollo in agrodolce

Il pollo in agrodolce si prepara in pochi step ed è semplicissimo da cucinare Perchè prendere il pollo in agrodolce alla gastronomia cinese quando si può preparare in casa in… Secondi Pollo in agrodolce: ricetta per ottenere il pollo succoso European Stampa la ricetta
Portate: 4 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voto/i )

INGREDIENTI

  • 500g di petto di pollo disossato
  • olio per friggere
  • sesamo per finire
  • - per la pastella:
  • 30g di albumi (1 albume circa)
  • 75g di farina 0
  • 35g di fecola di patate
  • 1/2 cucchiaino di lievito baking
  • 65ml di acuqa fredda
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale
  • - per la salsa:
  • 100g di miele millefiori
  • 1 cucchiaino di aceto di mele Melinda Bio
  • 1 cucchiaino di ketchup
  • 60m di acqua
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 1 cucchiaino di olio di sesamo (o semi)
  • 1 cucchiaio di fecola di patate

PREPARAZIONE

Tagliate il petto di pollo a cubetti e mettetelo da parte.

Intanto che l'olio per friggere si scalda (in una pentola bassa), preparate la pastella per la panatura:
mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola utilizzando delle fruste, quindi unite il pollo e mescolate bene con le mani per distribuire la pastella su ogni tocchetto.

Friggete il pollo, poco alla volta, fino a doratura, quindi lasciatelo asciugare su carta paglia (o carta assorbente).

Preparate la salsa unendo tutti gli ingredienti in una ciotola.

Trasferite il pollo in una padella, quindi unite la salsa e fate cuocere velocemente fino a quando il pollo si sarà completamente glassato.

Servite il pollo in agrodolce caldo, cosparso di sesamo.

Pollo in agrodolce Pollo in agrodolce

Per l’occasione ho utilizzato l’aceto di mele bio Melinda.
A tal proposito, avete letto il post sull’utilizzo dell’aceto di mele in casa, per la bellezza e per l’igiene quotidiani?

Rimanete connessi perchè tra qualche giorno vi darò ancora qualche info utile sull’aceto di mele, con ricetteina nuova asnnessa! Vi stupirò, promesso!

E voi solitamente utilizzate l’aceto di mele nelle vostre ricette? Quali?
Datemi qualche spunto!

Ti potrebbero piacere anche questi

1 commento

vitaincasa il lato rosa 18 Marzo 2019 - 19:31

Ultimamente ho usato l’aceto di mele per condire questa insalata: https://vitaincasa.com/2019/02/18/insalata-di-radicchio-finocchio-gouda-e-frutta-secca/
Al ristorante cinese non l’ho mai preso il pollo in agrodolce, ho assaggiato quello alle mandorle, ma il mio piatto preferito del momento sono gli spaghetti di soia con verdure!

Reply

Lascia un commento