Home » Polpette di ceci pronte in 10 minuti (pro-schiscetta)
Polpette di ceci pronte in 10 minuti (pro-schiscetta)

Polpette di ceci pronte in 10 minuti (pro-schiscetta)

by Col Cavolo

Le polpette di ceci sono pronte in 10 minuti, estremamente versatili e perfette anche da portare con sè per un pasto fuori casa

Le polpette di ceci sono simili ai felafel (o falafel), ma molto più delicate e versatili e, soprattutto, non sono fritte.
Si possono preparare davvero in mille varianti utilizzando le spezie o le erbe aromatiche che ci piacciono di più o aggiungendo qualche ingrediente rimasto in frigorifero abbandonato a sè stesso.

Io le ho preparate in modo semplice e veloce, avendo pochi ingredienti a disposizione, però puoi variarle davvero come ti pare e piace.
E se sei celiaco/a? Utilizza il pangrattato senza glutine o la farina di mais.
E se invece segui una dieta veg? Niente alici, ma sostituiscile con dello scalogno o della cipolla dorata/bianca e al posto della maionese tradizionale utilizzane una veg.

Inoltre le polpette di ceci si possono cuocere in padella, come ho fatto io, ma anche in forno con un filo di olio, ricordandosi di girarle a metà cottura.
E un’alternativa agli spinacini per servirle? Verdure, crude o preparate in qualsiasi modo. Ci stanno divinamente!

Poi diciamolo: a chi non piacciono le polpette?!
Sono uno dei comfort food perfetti per quando si ha voglia di mangiare qualcosa a “zero sbatti”!

Se preferisci invece vedere la videoricetta con tutti i passaggi, eccola qui!
E ricordati di iscriverti al canale e attivare la campanella per ricevere una notifica quando pubblicherò un nuovo video.
(Non ti manderò spam, solo un video nuovo a settimana, promesso!)

Se mi segui sui social, poi avrai visto che ho creato due sondaggi (uno su facebook e uno su instagram) per sapere cosa ti piacerebbe trovare nei prossimi video.
Mi farebbe piacere partecipassi o, se hai altre idee, mi lasciassi un commento qui sotto al post in modo da poter creare un video su misura per te!

Adesso però ti lascio la ricetta perchè, credimi, ci vuole meno a farli che a leggerla!

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento