Home » Quiche integrale con pomodori confit, cime di rapa e crumble al formaggio

Quiche integrale con pomodori confit, cime di rapa e crumble al formaggio

by Col Cavolo

IMG_9730Nuova sfida MTC, nuova ricetta, io sono in ritardo come sempre.
Lo scorso mese ha vinto Flavia, vi ricordate la sfida dei baci?
Ecco, i suoi hanno fatto sciogliere il cuore della giuria e ha deciso di ricominciare dalle basi.
Abbiamo dovuto utilizzare la ricetta di Michel Roux per preparare la brisée da utilizzare come base per una torta salata, quiche o tarte.
Io arrivo quatta quatta con mini quiche integrali arricchite da un ripieno leggero con pomodorini confit pt2 (visto che ho bruciato la prima infornata) e completate con cime di rapa e un crumble al parmigiano.
Non vi trattengo oltre, vi suggerisco solo di provarla!
Ah, qui trovate il lavoro fatto dal mio nuovo aiutante Food Stylist!

IMG_9735

Quiche integrale con pomodori confit, cime di rapa e crumble al formaggio

Ingredienti:
Per la brisée:
250g di farina integrale
150g di burro freddo, ma leggermente morbido
1 uovo
1 pizzico di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di latte freddo
Pepe

Per i pomodorini confit:
10 pomodorini datterini
Sale
Zucchero si canna
Olio evo
1 spicchio di aglio

Ripieno:
1 uovo
1 tuorlo
150ml di latte
50g di creme fraiche
Sale
Pepe

Per completare:
Cime di rapa
Olio evo
Dado veg home made (la punta di un cucchiaino)

Per il crumble:
50g di farina integrale
50g di burro freddo
1cucchiaio di parmigiano grattugiato

Preparazione:
Per prima cosa preparate la brisée.
Su un piano di lavoro create una fontana con la farina, quindi create un buco al centro e aggiungete l’uovo, il burro e iniziate ad impastare con la punta delle dita.
Aggiungete anche il sale, lo zucchero e il latte e continuate a sbriciolare l’impasto con la punta delle dita.
Lavorate 4/5 volte l’impasto con il polso spingendo con la mano l’impasto lontano.
Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero fino all’utilizzo.
Stendete la brisée su un piano infarinato (se in marmo, meglio) allo spessore di 3/4mm.
Tagliate l’impasto in dischi (leggermente piú grandi rispetto allo stampo) e rivestite gli stampi per tartellette.
Rimettete gli stampi in frigorifero per 30minuti.
Mentre si compatta, preparate i pomodorini confit.
Tagliate a metà i pomdorini, posizionateli su una teglia con il lato piatto verso l’alto, spolverizzateli con sale e zucchero di canna, quindi aggiungete un filo di olio.
Sulla teglia aggiungete uno spicchio di aglio per profumare.
Accendete il forno a 200 gradi, infornate i pomodori e lasciateli per circa 40minuti, fino a quando saranno a asciutti.
Dopo 20minuti togliete l’aglio per non bruciarlo.
Abbassate il forno a 180 gradi.
Infornate le basi delle quiche dopo aver bucherellato il fondo con una forchetta ed aver messo un foglio di carta da forno con dei pesi (riso, ceci secchi, fagioli secchi, palline di ceramica, etc.).
Cuocete le basi per 10 minuti, quindi togliete la carta e i pesi e lasciate cuocere ancora 5 minuti.
Nel frattempo mescolate l’uovo con il tuorlo, il latte, la panna acida e regolate di sale e pepe.
Riempite le basi delle quiche e, sulla superficie, posizionate i pomodorini confit.
Infornate per circa 15 minuti, finché le quiche saranno ben cotte.
Mentre cuociono preparate le cime di rapa.
Sbollentatele 4 minuti, quindi mettetele in acqua e ghiaccio.
Fatele saltare un paio di minuti in una padella con un filo di olio e una punta di dado home made.
Mettete da parte.
Lavorate con la punta delle dita la farina con il burro e il parmigiano per ottenere un composto sabbioso.
Versatelo su una teglia ed infornatelo per 15 minuti.
Componete le quiche.
Sulla superficie mettete alcune cime di rapa, quindi il crumble.
Servite subito.

IMG_9725 IMG_9728 IMG_9729 IMG_9732 IMG_9733 IMG_9736 IMG_9737

Come già detto, quindi, partecipo all’Mtc n° 46: La brisèe di M. Roux nelle torte salate

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su intagram con @col_ph o #colcavolo

Ti potrebbero piacere anche questi

4 commenti

Flavia( Elisa Baker) 29 Marzo 2015 - 15:06

Bellissima l’idea del crumble al formaggio….. E poi penso al tuo gatto….. E non riesco a trattenersi…ahahahahah….troppo simpatico, buona domenica Flavia

Reply
Col Cavolo 31 Marzo 2015 - 9:59

Grazie Flavia!
Mi sa che devo assumerlo 😉

A presto!

Reply
Saparunda 30 Marzo 2015 - 7:32

MERAVIGLIOSE.
E non hanno bisogno che aggiunga altro. Solo a vedere la brisée mi viene voglia di addentarne subito una. Poi leggo bene gli ingredienti e… anche molto più di una! BRAVISSIMA!

P.S. Il micio meow food stylist a me manca…la mia Bruschetta è un bau bau (io son rimasta bambina quando definisco cani e gatti, sallo!) ma ora abita con i miei… :)))

Reply
Col Cavolo 31 Marzo 2015 - 10:00

Grazie di cuore, sei troppo gentile 😀
Ora però mi tocca invitarti per assaggiarle!

Bruschetta *_* è un nome bellissimo!!!

Reply

Lascia un commento