fbpx
Home » Tiramicake (non è un tiramisù e non è una cheesecake)

Tiramicake (non è un tiramisù e non è una cheesecake)

by Col Cavolo

IMG_3387

Sono giorni che penso al dolce da portare a Le 2 torri sabato pomeriggio.
In realtà dopo aver detto agli organizzatori che mi sarei occupata del dolce, visto che Michele (Cannistraro) non li prepara mai, sono andata un po’ in panico.
Ho voluto, ovviamente, utilizzare dei prodotti sponsor dell’evento.
Ma quali?!
Visto che ci sono: Entremont, Pedon, Chef, Cirio e Braun.
Un dolce con formaggio/pomodori e cereali?!
No, non mi convinceva.
La scelta è ricaduta sulla panna Chef.
Sono banale? Scontata? EH?! Potete dirlo!!
Ovviamente, vista la campionatura che avevo ricevuto la volta scorsa, ho studiato i prodotti e mi sono lanciata sulla nuova panna allo zafferano.
Almeno per questa volta, non ho fatto una scelta scontata.
No, non potevo scegliere quella al prosciutto o al salmone!

IMG_3375

Tiramicake (non è un tiramisù e non è una cheesecake)

Ingredienti per 2 porzioni:
40g di burro
5 biscotti secchi (io i Grancereale croccante)
100g di panna da montare
1 cucchiaio colmo zucchero
100g di ricotta cremosa (io di solito uso la Vallelata)
2 cucchiaini di cacao amaro
1 cucchiaio colmo di panna Chef allo zafferano

Preparazione:
Con un mattarello o un tritatutto polverizzate i biscotti (nel caso dei grancereale croccanti usate un mattarello così le palline di biscotto rimarranno integre).
Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare leggermente, quindi unitelo ai biscotti, mescolate bene per amalgamare il tutto e disponete il composto nei 2 bicchieri.
Mettete i bicchieri in frigorifero mentre preparate le due creme.
Montate la panna (ben fredda!!) con un cucchiaio colmo di zucchero fino a quando sarà ben solida.
Dividete la panna montata in due ciotole.
In una aggiungete 50g di ricotta, il cacao amaro (potete metterne anche meno di 2 cucchiaini, va a gusti) e mescolate con una marisa cercando di smontare il meno possibile il composto.
Nell’altra ciotola aggiungete 50g di ricotta e un cucchiaio colmo di panna Chef allo zafferano e, anche questa volta, mescolate con una marisa cercando di non smontare tutto.
Mettete ogni crema in una sac a poche.
Togliete i bicchieri dal frigo e componete il dolce.
Aggiungete uno strato di crema al cioccolato sopra allo strato di biscotti, quindi battete con il palmo sul fondo del bicchiere per livellare il tutto, quindi aggiungete lo strato allo zafferano e fate la stessa cosa.
Completate con il cacao amaro (o zuccherato, se siete dolci).

Nota:
Potete servire il dolce anche nei barattoli ermetici, finendo con un fiocchetto.

IMG_3373 IMG_3385 IMG_3386 IMG_3379 IMG_3397 IMG_3395

Ovviamente vi aspetto sabato pomeriggio, dalle 16, per vedere da vicino quanto è facile preparare questo dolce!
Ci vediamo a Le 2 torri a Stezzano (BG) con Michele Cannistraro per “A scuola con lo Chef”!

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Avatar
Gata da Plar 24 Aprile 2014 - 14:53

wow! solo a guardare le foto sbavo!!! :P***
ma chi è lo chef? questo Cannistraro o tu?! ^^
baciotti!

Reply
Avatar
colkitchenphotos 24 Aprile 2014 - 21:33

Assolutamente Cannistraro!!
Ahahah io me la cavo con i dolci 🙂
Baci

Reply

Lascia un commento

Close