Home » Vellutata di sedano rapa e speck croccante

Vellutata di sedano rapa e speck croccante

by Col Cavolo

IMG_8950Finalmente ieri ha nevicato!
Stamattina ci siamo svegliati con la città imbiancata e silenziosa, una pace indescrivibile! (a parte il vicino di condominio che cercava di portare la macchina fuori dal garage – in salita – senza riuscirci)
Domenica quindi potremo riprendere in mano lo snow senza troppi problemi, si spera, per una sciata “come si deve”!
Per affrontare il freddo ho preparato una vellutata delicata, ma accompagnata da cubetti di speck croccante per donare sapidità e croccantezza.
Da un po’ avevo in mente di utilizzare quella povera radice bruttarella e finalmente mi sono buttata!
Ah, ieri sera ho comprato anche delle bietole colorate.
Amore a prima vista!
Presto arriverà una ricetta ad hoc, sperando non perdano il colore in cottura!
Buon venerdì! (finalmente)

IMG_8947

Vellutata di sedano rapa e speck croccante

Ingredienti:
500g di sedano rapa pulito
2 patate piccole (o una media)
1 cucchiaio di olio evo
brodo vegetale
100g di panna da cucina
1 fetta spessa di Speck Alto Adige IGP

Preparazione:
Tagliate a cubetti il sedano rapa, pelate le patate e tagliate anche quelle.
Mettete le verdure in una pentola con l’olio evo e coprite il tutto con del brodo vegetale (o un cucchiaino di dado veg fatto in casa e acqua).
Portate ad ebollizione, quindi abbassate la fiamma e lasciate cuocere le verdure dolcemente fino a quando saranno morbide. Ci vorranno circa 20/25 minuti.
Con un frullatore ad immersione frullate le verdure con il brodo, aggiungete la panna e date un’ulteriore frullata.
Dovrete ottenere una purea liscia e vellutata.
A parte tagliate la fetta di speck in piccoli cubetti.
Trasferiteli in una padellina bollente e fateli saltare (senza aggiungere nulla!) per un minuto, finchè risulteranno croccanti, ma non secchi.
Servite la vellutata di sedano rapa cosparsa con lo speck croccante.

Nota:
Potete aggiungere in cottura una mela a cubetti che si sposa benissimo con il sedano rapa.
Se vi avanza del pane, potete tagliarlo a cubetti e tostarlo con un filo di olio e servirlo insieme alla vellutata.

IMG_8951 IMG_8948 IMG_8954 IMG_8953

Ti potrebbero piacere anche questi

4 commenti

Doriana 6 Febbraio 2015 - 17:22

Gustosa l’aggiunta di speck!
Attenta con le bietole colorate, quelle rosse “stingono”!!

Reply
Nicol 6 Febbraio 2015 - 19:18

Ups! Grazie Doriana per l’informazione!!
Mi toccherà affiancarle a qualcosa di meno “astringente” allora 😀
Buona serata!

Reply
ely - Glutenfreeely 6 Febbraio 2015 - 18:49

Ho proprio un sedano rapa in frigo che mi metteva un pò soggezione perchè non sapevo come cucinarlo…fino a quando ho visto questa ricetta! Grazie mille per l’idea! La rifaccio domani a pranzo!!! ely

Reply
Nicol 6 Febbraio 2015 - 19:18

Ciao Ely, povero sedano, ok che è bruttarello, ma lasciarlo in frigo a soffrire… 😉
Fammi sapere se ti piace poi!
Buona serata e grazie a te per essere qui!

Reply

Lascia un commento