Home » Calamari al forno croccanti (e maionese verde)

Calamari al forno croccanti (e maionese verde)

by Col Cavolo

I calamari al forno sono croccanti e semplicissimi da preparare. Accompagnati dalla maionese verde, diventano ideali anche per una cena informale

Lo so, sono scomparsa per qualche giorno, ma mi sono presa una pausa.
Nel weekend ho avuto due compleanni importanti, quindi ho lasciato libera la cucina.

Nei giorni scorsi però, mentre ero a casa da sola, mi sono preparata un pranzetto niente male.
Avevo voglia di mangiare gli nelli di calamari, ma friggerne pochi e lasciare in cucina la puzza di fritto solo per un mio capriccio, proprio no.

Ho rimediato usando il forno e il risultato è stato proprio inaspettato.
Sono rimasti croccanti, ben cotti (ma non troppo) e, soprattutto, hanno soddisfatto la mia voglia.

Per accompagnarli (mica potevo accontentarmi!) ho deciso di preaprare la maionese verde.
Io che compro sempre la maionese nel barattolo e non la preparo mai in casa perchè ho paura impazzisca.
Ho seguito la ricetta e i suggerimenti di Allan Bay trovati in “L’interpretazione dei sughi” ed è uscita perfetta: vellutata, dal sapore delicato e incredibilmente buona.
Anche perchè, non amo molto il finocchietto, avevo paura si sentisse troppo, e invece…

Calamari al forno croccanti (e maionese verde)

I calamari al forno sono croccanti e semplicissimi da preparare. Accompagnati dalla maionese verde, diventano ideali anche per una cena informale Lo so, sono scomparsa per qualche giorno, ma mi… Secondi Calamari al forno croccanti (e maionese verde) European Stampa la ricetta
Portate: 2 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voto/i )

INGREDIENTI

  • - per i calamari croccanti:
  • 300g di anelli di calamari
  • pangrattato
  • - per la maionese verde:
  • 1 uovo
  • 200ml di olio di semi di girasole
  • 40ml di olio d'oliva (io Olio evo La Paolina)
  • 3g di sale fine
  • 1/2 cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di finocchietto tritato
  • 1 cucchiaio di basilico tritato
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco

PREPARAZIONE

Innanzitutto accendete il forno a 200°.

Passate delicatamente gli anelli di calamaro nel pangrattato, quindi disponeteli su una teglia foderata con carta da forno.
Infornate per circa 25 minuti o finchè risulteranno dorati.

Nel frattempo preparate la maionese verde.
In un contenitore stretto e alto inserite tutti gli ingredienti in ordine (avendo cura di non rompere il tuorlo dell'uovo).
Immergete il frullatore ad immersione ed azionatelo senza muoverlo finché vedrete formarsi la massa compatta della maionese, sul fondo.
Ora potete alzare ed abbassare il frullatore per uniformare il tutto.

Servite i calamari caldi, con un pizzico di sale, accompagnandoli con la maionese appena ottenuta.

Sponsored by La Paolina

Ti aspetto su instagram per vedere le tue ricette! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Ti potrebbero piacere anche questi

3 commenti

tizi 31 Gennaio 2018 - 9:55

mi piace un sacco questo piatto, anch’io quando posso preferisco la cottura al forno alla frittura, con gli anelli di calamari non l’ho mai provata quindi grazie per avermi fornito una ricetta affidabile… e anche la maionese che hai proposto in abbinamento deve essere particolare e piena di profumi! complimenti cara, buona giornata 🙂

Reply
camilla 9 Febbraio 2018 - 12:10

ciao Nicol! per caso è possibile invertire gli oli? pensavo fosse più leggero l’olio evo di quello di semi. dici che può funzionare o il gusto potrebbe alterarsi? grazie!

Reply
Col Cavolo 10 Febbraio 2018 - 15:18

Ciao Camilla!
Rimane più leggera se utilizzi solo olio di semi (quindi eliminando anche l’olio evo).
Però fossi in te, la replicherei così com’è: ne guadagna in gusto e leggerezza 🙂
Troppo olio evo altera i sapori oltre ad appesantire notevolmente la maionese 🙂
Un abbraccio

Reply

Lascia un commento