Home » Cannoli al forno con radicchio tardivo e provolone affumicato

Cannoli al forno con radicchio tardivo e provolone affumicato

by Col Cavolo

IMG_8443Buon 2015!
Primo post del nuovo anno.
Avevo pensato di iniziare l’anno nuovo con un post “detox”, per riprendersi dai bagordi delle feste.
Poi ho accantonato subito l’idea.
Tra pochissimi giorni è l’epifania, tutte le feste si porta via, quindi abbiamo ancora un attimo di respiro.
Poi ci concederemo un bel periodo detox.
Avete mangiato un sacco durante le feste?
Io non molto, mi sono contenuta, visto che fino al 7 sicuramente non tornerò in palestra.
Però mi sono goduta pure due giorni con lo snow attaccato ai piedi per non sentirmi troppo in colpa.
I cannoli che vi propongo oggi sono semplicissimi da preparare e leggeri.
Adatti insomma ad un pranzo gustoso, ma sano e non “ciccione”.
L’abbinamento radicchio-provolone affumicato poi è il top.
Che aspettate?
Correte in cucina!

IMG_8430

Cannoli al forno con radicchio tardivo e provolone affumicato

Ingredienti:
per la pasta:
300g di farina
3 uova
un pizzico di sale

per la besciamella:
500ml di latte
40g di burro
50g di farina
un pizzico di noce moscata

5 radicchi tardivi medi
provolone affumicato a fette (io Auricchio)
parmigiano grattugiato

Preparazione:
Preparate la pasta fresca formando una fontana su un piano di lavoro.
Nel centro rompete le uova, aggiungete un pizzico di sale e impastate velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Avvolgete la palla di impasto nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti.
Nel frattempo preparate la besciamella.
In una casseruola sciogliete il burro.
A parte portate ad ebollizione il latte tranne mezzo bicchiere.
Unite la farina, poca alla volta, al burro continuando a mescolare con un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi, quindi aggiungete il latte freddo e, a filo il latte bollente dopo che il precedente sarà stato completamente assorbito.
Portate ad ebollizione la besciamella e fatela cuocere per circa 15 minuti affinchè si addensi.
Non fatela cuocere troppo perchè raffreddandosi si addenserà ulteriormente.
Mettete da parte e lasciate raffreddare.
Pulite i radicchi tardivi e cuoceteli su una bistecchiera finchè risulteranno morbidi.
Mettete da parte anche quelli.
Stendete la pasta in una sfoglia sottilissima, quindi tagliatela in rettangoli.
Cuocete ogni rettangolo per 2 minuti in abbondante acqua bollente salata, quindi stendetela su un canovaccio pulito.
Frullate la besciamella con i radicchi fino ad ottenere una purea omogenea e mettetela in una sac a poche.
Stendete sul lato corto di un rettangolo di pasta un po’ di crema di radicchio, quindi aggiungete una listarella di provolone affumicato, dell’altra crema e arrotolate.
Posizionate il cannolo nella teglia e procedete così fino a terminare gli ingredienti.
Spolverate un po’ di parmigiano grattugiato sulla superficie dei cannoli e infornate per 15/20 minuti nel forno caldo a 180°.
Servite i cannoli caldi.

Nota:
se avete poco tempo potete utilizzare la sfoglia delle lasagne che trovate al supermercato.

IMG_8440 IMG_8445 IMG_8447 IMG_8448 IMG_8451 IMG_8454 IMG_8456

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo

 

Consigli per gli acquisti:
io ho utilizzato lo stampo per plum cake della Leber .
Lo spessore della teglia permette di risparmiare il 30% dell’energia per cuocere gli alimenti.
Inoltre, è fatta in acciaio con rivestimento antiaderente svizzero e non contiene PFOA.

logo_leber

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento