Home » Cavolo (di tre tipi) al forno

Cavolo (di tre tipi) al forno

by Col Cavolo

Il cavolo al forno è un contorno semplice, veloce e che rende gustoso un ortaggio spesso visto male dai più piccini. In 20 minuti sarà pronto senza tanti sforzi

Eccomi con una ricetta veloce e perfetta per un contorno sano e gustoso.
Lo so, i bambini cercheranno di non mangiarli, ma sono sicura che così gli piaceranno un sacco!

Per l’infornata oggi, complici le cassette settimanali di Cortobio, ho scelto ben 3 tipi di cavolo.
Ovvero il cavolfiore bianco, il broccolo e i cavoletti di bruxelles.
Provate a spalancare le finestre della cucina appena sfornate la teglia e vedrete che riuscirete ad ingannare i piccoletti che odiano questo ortaggio buonissimo.

A differenza della cottura in pentola, i cavoli rimarranno morbidi all’interno e croccantini all’esterno.
Cercate di tagliare i cavoli della stessa misura in modo da avere così una cottura uniforme.

Ora scappo, devo andare a chiudere le finestre!

Cavolo (di tre tipi) al forno

Il cavolo al forno è un contorno semplice, veloce e che rende gustoso un ortaggio spesso visto male dai più piccini. In 20 minuti sarà pronto senza tanti sforzi Eccomi… Vegetariano - Vegano Cavolo (di tre tipi) al forno European Stampa la ricetta
Portate: 4 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voto/i )

INGREDIENTI

  • 1 cavolfiore bianco
  • 1 broccolo
  • 15/20 cavoletti di bruxelles
  • olio evo
  • sale
  • pepe di Sichuan (o mix di pepe o quello che preferite)

PREPARAZIONE

Pulite e dividete le cimette del cavolfiore e del broccolo, di dimensioni simili.
In una teglia versate un filo di olio, quindi disponete gli ortaggi leggermente distanti tra loro.

Accendete il forno a 200°.

Versate un filo di olio sui cavoli, quindi completate con sale e pepe.

Infornate per 20 minuti, o fino a quando risulteranno morbide (se infilzate con una forchetta) e dorate in superficie.
Sfornate la teglia con i cavoli e servite subito!

cavolo al forno_01 cavolo al forno_05 cavolo al forno_08

Ti aspetto su instagram per vedere le tue ricette! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Ti potrebbero piacere anche questi

5 commenti

Monica 26 Gennaio 2016 - 14:32

I piatti semplici, quelli che più amo e faccio sempre più spesso a casa, perché se tra le pagine del blog sembro una sbrodolona perennemente presa tra dolci e ciccionate, negli altri giorni mi arrabatto con verdurine, pasta al pomodoro e classici (a cui non rinuncerei per nulla al mondo!)
E così io ti distraggo e rubo un cavoletto, poi un cavolo e anche un broccolo, ma il crunch in bocca mi tradisce -e so già che mi prenderesti a mazzate 😉 –
Passa qua una teglia che dopo il pranzo colpevole con una fetta di cheesecake voglio sentirmi light!

Reply
Col Cavolo 27 Gennaio 2016 - 9:24

Ah, in confronto alla cheesecake, questi cavoli sono il nulla!
Però ecco, te li ofro volentieri (in cambio di una fetta di torta, ovvio!) <3

Reply
Andreina 30 Aprile 2019 - 22:11

CIao, ho provato a farli stasera con cavolfiori bianchi e verdi e cavolo romanesco, ma ci è voluta un’ora perché fossero morbidi dentro e croccanti fuori! Dopo 20 minuti erano praticamente crudi… sarà dipeso dalle dimensioni delle cimette?

Reply
Andreina 30 Aprile 2019 - 22:14

Aggiungo che dopo i primi 20 minuti in forno statico ho allungato la cottura di 10 minuti, ma erano crudi. Allora ho impostato la cottura in forno ventilato a 180° per altri 30 minuti. Erano buoni, ma una cottura più prolungata li avrebbe resi più morbidi, invece i gambi erano ancora croccantelli.

Reply
Col Cavolo 3 Maggio 2019 - 10:36

Ciao,
probabilmente hai usato le cimette più grandi…
Io mantenendoli 20 minuti in forno li faccio diventare cotti, ma non troppo, quindi morbidi all’interno (senza che si lascino andare) e croccantini all’esterno.
Grazie per averli provati, a presto

Reply

Lascia un commento