Home » Cena romantica: come comportarsi e come capire se le piaci
cena romantica

Cena romantica: come comportarsi e come capire se le piaci

by Col Cavolo

La cena romantica resta ancora oggi una delle occasioni migliori per cercare di far breccia nel cuore di una donna. Anche se in tanti la reputano oramai una consuetudine sorpassata e fuori moda, in realtà in un mondo sempre meno romantico, la riscoperta di questa tradizione può davvero colpire nel segno. È chiaro, però, che essendo un momento delicato richiede sempre un certo modus operandi, dunque bisogna capire come comportarsi, per evitare quegli errori che potrebbero compromettere la missione. Vediamo dunque i migliori consigli per muoversi correttamente e per capire se le piaci.

Il galateo delle cene romantiche

Si parte dalle basi, ovvero dalla programmazione di un menu che possa dirsi davvero adatto per una cena romantica. In tal caso si consiglia di selezionare dei piatti non troppo complessi, soprattutto se si parla degli antipasti, perché la regola è “leggerezza”. La pasta corta è una buona scommessa come primo piatto, ma in linee generali bisogna fare attenzione ai tempi di preparazione delle portate, evitando le ricette troppo elaborate. In secondo luogo, si consiglia di creare la giusta atmosfera, curando i dettagli, come l’uso del servizio buono e l’accensione di alcune candele profumate.

Occhio all’abbigliamento, che dev’essere curato ma mai eccessivamente formale, quindi può andar bene anche lo stile casual. Ritornando sul tema atmosfera, la musica può giocare un ruolo molto importante, e qui si suggerisce di optare per stili romantici e rilassati come il jazz, evitando le canzoni troppo sdolcinate. Inoltre, attenzione al volume, dato che la musica non deve mai impedire di conversare. Infine, meglio fare una pulizia approfondita della casa prima della cena, e curare le temperature interne.

Come capire se le piaci: consigli utili

Innanzitutto si parte da una posizione di vantaggio perché, avendo già organizzato una cena, dall’altra parte c’è di sicuro una qualche forma di interesse. Per comprendere se può scattare la scintilla, però, serve ben altro. Il primo consiglio è di fare attenzione al contatto visivo: se lei ti cerca, anche quando tu non cerchi lei, è un segnale molto incoraggiante. Le guide degli esperti consigliano anche altri trucchi per capire se piaci a una donna, come il seguente: se ti fa molte domande, vuol dire che desidera approfondire la conoscenza, e che probabilmente sta valutando in modo serio l’eventuale compatibilità fra voi. Poi se ride alle tue battute allora significa che ti trova simpatico e di piacevole compagnia, e questo è quasi sempre determinante per la creazione di un rapporto solido e durevole. In secondo luogo, se cerca il contatto fisico vuol dire che si trova a suo agio, e anche questo fattore è di fondamentale importanza. Infine, se si tocca i capelli giocandoci e se si morde le labbra, vuol dire che probabilmente le interessi.

In conclusione, la cena romantica è un’ottima occasione per capire se piaci veramente ad una ragazza: l’importante è stare attenti ai preparativi e ai segnali che ti vengono lanciati.

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento