Home » Cracker senza lievito semi integrali fatti in casa
cracker senza lievito

Cracker senza lievito semi integrali fatti in casa

by Col Cavolo

I cracker senza lievito semi integrali sono una base per l’aperitivo o per accompagnare un pasto, anche mangiato a volo

I cracker senza lievito sono perfetti in questo periodo in cui le scorte di lievito scarseggiano, ma non si vuole rinunciare a mangiare qualcosa di croccante per accompagnare i nostri piatti.
Si preparano in modo semplice e non servono grandi doti da mastro panificatore.
In più si possono arricchire a nostro piacimento.

Io li ho preparati semi integrali, ma nulla vi vieta di utilizzare tutta farina bianca e poi arricchirne il gusto.
Ad esempio possiamo aggiungere:
– semi vari (finocchio, girasole, zucca, lino…)
– spezie (paprika, curry, peperoncino in scaglie…)
– condimenti (pomodori essiccati e ridotti in polvere, olive essiccate e ridotte in polvere, funghi essiccati e ridotti in polvere…)

Insomma questi cracker si possono adattare davvero ai gusti di chiunque!
L’importante è: non aggiungere ingredienti umidi se no faticheranno a diventare croccanti nel forno e, per permettere agli ingredienti umidi di asciugare, otterrete dei cracker che somiglieranno più a sfoglie di cemento.
E noi non lo vogliamo. Giusto?

Importantissimo poi, è tirare la sfoglia molto sottile.
Piuttosto fate più infornate, ma non lasciate la sfoglia spessa, se no come per gli ingredienti umidi aggiunti, vi troverete a casa un cestino di sfoglie di pietra.

Fatemi sapere ovviamente se proverete la ricetta e se vi è piaciuta, ma soprattutto fatemi sapere se la utilizzerete per questo aperitivo fatto in casa!
E non dimenticatevi di taggarmi negli ape-quarantena, mi raccomando!

Ora vi lascio alla ricetta perchè ci vuole di più a leggerla che a farla.
Buon weekend!
E non uscite, osti.

Stay a casa, ma stay anche in cucina che qui bisogna sopravvivere sia alla mancanza di ingredienti, sia all’investimento di tempo in cose che ci facciano star bene!

Buon sabato, amici di pandemia!

cracker senza lievito

Crackers senza lievito semi integrali

I cracker senza lievito semi integrali sono una base per l’aperitivo o per accompagnare un pasto, anche mangiato a volo I cracker senza lievito sono perfetti in questo periodo in… basi Cracker senza lievito semi integrali fatti in casa European Stampa la ricetta
Portate: 8 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voto/i )

INGREDIENTI

  • 125g di farina bianca
  • 125g di farina integrale
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 2 cucchiai di olio evo
  • acqua tiepida
  • sesamo (facoltativo)

PREPARAZIONE

In una ciotola mescola le due farine con il sale e l'olio evo e aggiungi poca acqua alla volta fino ad ottenere un impasto morbido, ma non appicicoso, continuano ad impastare.

Lavorate l'impasto su un piano di lavoro per circa 8-10 minuti, quindi mettete la pallina ottenuta inuna ciotola leggermente unta.

Copritela con un canovaccio umido o pellicola trasparente e lasciate riposare per 1 ora e mezza.

Riprendete l'impasto e accendete il forno a 180°.

Dividete la pallina in 4 parti, quindi stendete ciascun quarto in una sfoglia sottilissima, quasi trasparente.
(Potete usare anche la macchina per la pasta)

Tagliate a rombi o triangoli i crackers e metteteli in una teglia foderata con carta da forno, quindi spennellate la sueprficie con pochissima acqua e aggiungete i semi di sesamo.

Infornate per 10-12 minuti o fino a quando risulteranno dorati in superficie.

Sfornate e fate raffreddare completamente.

Fate la stessa cosa con il resto dell'impasto.

NOTE

Non ho inserito la quantità di acuqa perchè dipende dall'assorbimento di ogni farina. Una volta freddi si conservano in un contenitore di latta o un sacchetto di carta per alimenti.

cracker senza lievito

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento