Home » Crema di mais e saraceno con Rosa Camuna alla Bilinia e lardo su chips di polenta

Crema di mais e saraceno con Rosa Camuna alla Bilinia e lardo su chips di polenta

by Col Cavolo

IMG_7865

A inizio ottobre sono stata invitata, insieme ad altre food blogger, in Valle Camonica per il Multimedia Land Cook&Rocks.
Tra progetti culturali che indagavano il tema del cibo del territorio attraverso il linguaggio dell’arte contemporanea.
Il tutto promosso dal Distretto Culturale di Valle Camonica in collaborazione con la Comunità Montana di Valle Camonica.
Io ho scelto di partecipare al l’evento del sabato mattina “La cucina si fa! Con le sette torte della signora Delia Cesari” (che è la signora che ci ha affittato per 3 anni l’appartamento a Villadalegno, carramba!).
Durante la preparazione delle due torte dolci tipiche di Villadalegno, l’illustratore Umberto Mischi ha coinvolto i bambini presenti facendo preparare loro le torte (di plastilina) proposte dalla signora Delia.
Ovviamente alla fine abbiamo assaggiato tutte e due le torte!

mml

Finito l’evento, siamo stati ospitati al Cavallino a Ponte di Legno dove abbiamo fatto un pranzo con i fiocchi, tutto a base di prodotti della Valle Camonica.
Sulla strada del ritorno ci siamo fermati al Mercato dei sapori di Esine dove ho ricevuto un pacco-sorpresa con i prodotti della Valle.
La sfida è “inventare una ricetta ispirata alla Valle dei segni”.
Io ho trovato all’interno del pacco: Rosa Camuna, farina di mais e grano saraceno macinata a pietra, Bilinia (birra di castagne) e lardo.
Dopo aver cercato un modo per utilizzare tutti gli ingredienti in una sola ricetta, sono arrivata qui.

IMG_7870

Crema di mais e saraceno con Rosa Camuna alla Bilinia e lardo su chips di polenta

Ingredienti:
per le chips:
4 tazzine da caffè di acqua
3 cucchiai di farina di mais e grano saraceno
sale

per la crema:
500ml di brodo vegetale
75ml di latte
50g di burro
50g di farina di mais e grano saraceno

per la Rosa Camuna:
Rosa camuna a fette spesse
1 uovo
50ml di birra Bilinia
30g di farina (+ altra per panare la Rosa Camuna)
sale
olio per friggere
lardo

Preaparazione:
Innanzitutto preparate le chips e accendete il forno a 250°.
In un pentolino portate ad ebollizione l’acqua, quindi aggiungete un pizzico di sale e la farina a pioggia mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.
Lasciate addensare leggermente, quindi versate la polenta liquida su una teglia coperta con carta da forno e un filo di olio ed infornatela finchè diventerà croccante (circa 15/20 minuti).
Nel frattempo preparate la pastella per la Rosa Camuna.
In una ciotola sbattete il tuorlo con la birra, la farina e il sale.
Lasciate riposare mezz’ora.
Quando mancheranno 15 minuti, preparate la crema.
In una casseruola portate ad ebollizione con il latte e 25g di burro, quindi aggiungete la farina a pioggia mescolando bene con una frusta.
Lasciate bollire la crema per almeno 15 minuti, mescolando di tanto in tanto affinché si addensi.
Non fatela cuocere troppo o diventerà dura come la polenta!
Aggiungete il burro avanzato, spegnete il fuoco e coprite con il coperchio mentre preparate la Rosa Camuna.
Aggiungete alla pastella l’albume montato a neve incorporandolo bene.
Tagliate la Rosa Camuna a bastoncini e passatela nella farina, quindi nella pastella (scolandola da quella in eccesso) e buttatela nell’olio bollente per pochissimi minuti, finché risulterà dorata.
(Non lasciatela troppo o il formaggio inizierà ad uscire e vi troverete con i bastoncini vuoti.)
Scolatela e proseguite fino a finire i bastoncini.
Arrotolate una fetta di lardo (sottile!!) su ogni bastoncino, quindi posatene uno su ogni chips di polenta e servite subito!
In un piatto a parte servite la crema di mais ben calda.

IMG_7866 IMG_7871 IMG_7872 IMG_7874 IMG_7875 IMG_7879 IMG_7881 IMG_7889

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colkitchenandphotos

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Lisa 8 Novembre 2014 - 6:43

Che ghiotta questa ricettina ! Complimenti per il blog. Io sono una delle quattro food blogger che per la Valle Camonica e’ andata come te alla scoperta dei sapori e dei paesaggi ! Ti allego la mia ricetta ! Un saluto Lisa

http://foodwineculture.blogspot.it/2014/10/itinerariodelgusto-in-valcamonica-dalla.html

Reply
colkitchenphotos 8 Novembre 2014 - 9:14

Grazie Lisa,
a presto!

Reply

Lascia un commento