Home » Croazia: tra mare e montagna nella verde Istria

Croazia: tra mare e montagna nella verde Istria

by Eleonora Atzeni

La bella stagione è arrivata e nell’aria aleggia il profumo di vacanze estive. Allora pronti per il prossimo viaggio? Mare cristallino, montagne verdissime e paesini tutti da scoprire. Ce n’è per tutti gusti! Allora questa volta seguitemi in Croazia, dritti verso l’Istria.

croaziaROVIGNO, IL FIORE ALL’OCCHIELLO DELL’ISTRIA
Rovigno (o Rovinj in croato) è a mio parere la vera perla dell’Istria. Ogni angolo della città è una scoperta. Potete cominciare la giornata con una colazione al Bookeria, a seguire una tappa al mercato verde con le sue bancarelle, che ogni giorno offrono specialità gastronomiche istriane. Proseguite e ammirate le case della città vecchia a picco sul mare, continuate con una passeggiata perdendovi tra le vie della città e poi, costeggiando il lungomare, salite verso la chiesa di Sant’Eufemia. Infine gustatevi una cena (con tanto di vista romantica su Rovigno) al Maestral, per assaporare qualche specialità di pesce.
Bookeria: Trg Pignaton 7, Rovigno
Maestral: Obala Vladimira Nazora, Rovigno (cena completa circa 30€ a persona)

croaziaUn aperitivo romantico al Mediterraneo Bar
A Rovigno non mancano certo ristoranti e locali. Tuttavia il Mediterraneo Bar è sicuramente uno dei posti più graziosi della città. Forse non è facilmente individuabile, visto che passa piuttosto inosservato, e cercare un’indicazione o un’insegna è inutile. Non perdetevi d’animo e, sbirciando all’interno dei portoni aperti, troverete quello giusto. Scendete qualche scalino e sarete catapultati in un angolo magico e tranquillo. Pochissimi posti a sedere, lo sciabordio dell’acqua, ottimi cocktail a buoni prezzi e il relax è assicurato. Ah dimenticavo: potete prenotare il posto d’onore direttamente sugli scogli per ammirare davanti a voi un romantico tramonto.
Mediterraneo Bar: Ulica Svetoga Krizha – Via Santa Croce 24, Rovigno croaziaPASSEGGIATA SUL LUNGOMARE DI FASANA
Forse Fasana (Fažana), rispetto ad altre città lungo la costa, non spicca per originalità. Celebre soprattutto per essere il luogo da cui partono le barche alla volta dell’arcipelago delle Brijuni, Fasana cela il fascino della semplicità. Durante l’estate, sono aperti dei baretti lungo il mare, ma se passate da quelle parti in un’altra stagione non pensate che rimarrete a bocca asciutta! Sedetevi in uno dei caffè che si affacciano nella piazza, proprio a fianco della chiesetta dei Santi Cosma e Damiano, poi proseguite lungo la riva Tito e godetevi la passeggiata in riva al mare con vista sulle isole Brijuni. Se siete stanchi potete anche sedervi in spiaggia e aspettare il calar del sole. Un suggerimento per la cena? La Konoba Feral e non ve ne pentirete.
Konoba Feral: Boraca 11, Fažana (30€ a persona circa)

UN’AVVENTURA ALLA RICERCA DI UNA POLA SEGRETA
Proprio così: lontano dal centro cittadino e dalle sue vestigia romane, Pula (Pola) cela un segreto. La poco battuta zona di Fort Punta Christo offre non solo delle tranquille spiaggette, lontane dalla città e circondate dalla natura, ma conserva anche una fortezza. Fin qui nessun mistero; si tratta di un’edifico abbandonato che ha ripreso vita grazie ad eventi e festival di musica. Tuttavia, se vi recate in questa zona durante il giorno, potete avventurarvi lungo un percorso che vi porterà dritto dritto verso il faro. Leggete il cartello, non tergiversate e proseguite: una piacevole sorpresa vi attende dietro l’angolo, fatta di musica, costruzioni bizzarre e tanto divertimento.

PRANZO DA TONI NELLA VERDISSIMA MONTONA
Se vi siete stancati della vita marittima, perchè non fare un salto nell’entroterra? Di borghi incantevoli ce ne sono sicuramente parecchi ma tra i più famosi spiccano Grisignana (Grožnjan) e Montona (Motovun).
Dimenticatevi di raggiungere queste destinazioni coi mezzi pubblici, la macchina è d’obbligo e le strade sono piuttosto piacevoli, sia per la scorrevolezza sia per i paesaggi che si incontrano. Montona, in particolar modo, è arroccata in cima a una collina, circondata da una natura lussureggiante color verde smeraldo. Dopo una giro in città, rifocillatevi da Toni. Immerso tra vigne e campi, questo agriturismo è non solo economico ma anche delizioso. Potrete mangiare all’aperto, tempo permettendo, e gustarvi le specialità della casa: dai primi con sugo di gallina fino alle grappe home made (compresa quella alle olive). Lo chef sarà pronto a guidarvi in questo tour culinario.
Agroturizam Toni: Brkač 26 (non accettano pagamenti con carte di credito)

Siete mai stati in Croazia?
Che zone avete visitato?

Ti aspetto su instagram per vedere le tue foto! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento