Home » Focaccia dolce per la merenda golosa

Focaccia dolce per la merenda golosa

by Col Cavolo
Focaccia dolce

La focaccia dolce è la versione dolce e con una crosta croccante della classica focaccia soffice e golosa

Nuova settimana e nuova ricetta lievitata.
Oggi secondo gli espertissimi è il BlueMonday, ovvero il lunedì più triste dell’anno.
Io ne ho approfittato per traslocare, cambiare casa, nome e vestito.
Per il resto sono sempre io!
Ho lasciato la piattaforma sulla quale mi appoggiavo per intraprendere una strada tutta mia, sperando di tenervi ancora con me.
Per inaugurare il nuovo spazio quindi vi offro un pezzo di focaccia dolce, uno dei comfort food d’eccellenza.
La ricetta arriva da “Cavoli a merenda” e l’ho adattata a modo mio (come sempre).

Focaccia dolce

Ingredienti:
200ml di latte
3g di lievito di birra fresco
500g di farina (io la mia adorata W350)
4 cucchiai di zucchero
per la copertura:
30ml di acqua
30ml di olio evo
50g di zucchero semolato

Preparazione:
In un pentolino fate intiepidire il latte e sciogliete il lievito.
Disponete la farina a fontana e versate 1/3 di latte.
Aggiungete lo zucchero e impastate con il latte restante, versato a filo.Continuate ad impastare fino a quando l’impasto risulterà liscio, elastico e leggermente appiccicoso.
In caso aggiungete acqua tiepida, un cucchiaio alla volta.
Trasferite l’impasto in una ciotola capiente, leggermente unta, quindi copritelo con pellicola trasferitelo in frigorifero.
Lasciatelo riposare tutta notte.
La mattina seguente togliete l’impasto dal frigorifero e lasciatelo acclimatare per almeno un’ora.
Accendete il forno a 200°.
Stendete l’impasto su una teglia con carta da forno leggermente unta.
Premete con le dita per formare gli incavi caratteristici della focaccia.
In una ciotolina mescolate l’olio con l’acqua e versatelo sull’impasto distribuendolo con le mani.
Spolverizzate con lo zucchero e infornate nel forno caldo.
Lasciate cuocere la focaccia per 15/20 minuti (dipende dallo spessore che vorrete lasciare alla focaccia) quindi per 5 minuti sotto al grill per far caramellare lo zucchero.
Servitela tiepida o fredda.

Nota:
io ho lasciato la focaccia piuttosto alta, ma potete stenderla maggiormente ottenendo una focaccia più sottile e croccante, ma sempre golosissima!

IMG_8720 IMG_8724

Consigli per gli acquisti:
io ho utilizzato la teglia per lasagne della Leber .
Lo spessore della teglia permette di risparmiare il 30% dell’energia per cuocere gli alimenti.
Inoltre, è fatta in acciaio con rivestimento antiaderente svizzero e non contiene PFOA.

logo_leber

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo

Ti potrebbero piacere anche questi

14 commenti

Monica 19 Gennaio 2015 - 16:52

Eccomi qui nella tua nuova casetta. Bianca, pulita e che profuma di nuovo. Già mi paice, e ancora non haiiniziato ad attaccarci i quadri e le luci…in bocca al lupo per questa nuova avventura ed io intantomi auto-imbocco con questa focaccia spettacolare!

Reply
Nicol 19 Gennaio 2015 - 18:14

Eccotiiii!
Dai che ti passo una sedia così puoi mangiarti in santa pace un pezzo di focaccia!
E non spaventarti se senti dei rumori molesti, sono gli operai 😉
Baci

Reply
Cristina 19 Gennaio 2015 - 17:36

Ma sono proprio felice di questo tuo trasloco! e sono certa che farai un gran botto! in bocca al lupo per la tua nuova avventura ! *Cri*

Reply
Nicol 19 Gennaio 2015 - 18:18

Grazie mille Cri!
Io intanto incrocio le dita 🙂
Un abbraccio

Reply
Anna Laura 19 Gennaio 2015 - 18:01

Molto bello il nuovo blog, pulito e lineare. Complimenti! 🙂

Reply
Nicol 19 Gennaio 2015 - 18:13

Grazie mille Anna Laura!
Anche per essere passata 🙂
A presto, un abbraccio!

Reply
patrizia 19 Gennaio 2015 - 20:52

bello, bello, bello..anche se già un po’ lo sapevo, mi piace un sacco! 🙂
..anche la focaccia!!!

Reply
Nicol 19 Gennaio 2015 - 20:55

Non è ancora pronto, ma ci siamo quasi 🙂
Grazie! Baci

Reply
Cri 19 Gennaio 2015 - 20:59

ossssssantocielo ma che bello!
era ora posso dirlo?
e che coraggio, anche cambiare nome!

un abbraccio e in bocchissima al lupo 🙂

Reply
Nicol 19 Gennaio 2015 - 21:10

Puoi dire tutto quello che vuoi 🙂
E ho dovuto cambiare nome

Reply
Cri 20 Gennaio 2015 - 16:47

°_°
ti hanno costretto?

Reply
Nicol 20 Gennaio 2015 - 18:12

Con una pistola carica di marshmallow 😉

Reply
Monica 20 Gennaio 2015 - 7:11

Che bello!!!!! Ok…è ancora da sistemare come dici tu…ma a me piace già molto anche così!!!
E poi…hai cambiato nome????? Be’ ora posso dirtelo…il nome di prima non riuscivo a ricordarmelo ti trovavo sempre attraverso il tuo nome…ora posso riuscirci!!!!!!! ahahahah!!! Sono un caso perso!!
Grande Nicol…davvero bellissimo tutto!!!!!!!

Baci
monica

Reply
Nicol 20 Gennaio 2015 - 7:29

Ciao Monica 😀
Siiii l’ho cambiato apposta 🙂 quello di prima era difficile sia da memorizzare, sia per l’inglese…
Ora sono soddisfatta 🙂
Grazie mille, a presto!

Reply

Lascia un commento