Home » Gelato alla vaniglia e Oreo su stecco (furbo)

Gelato alla vaniglia e Oreo su stecco (furbo)

by Col Cavolo

Bazzico poco su queste pagine e mi dispiace.
Tanti impegni mi hanno tenuto lontana da qui e, complice il caldo unito dalla voglia di far nulla e il bisogno di ferie, sono scomparsa.
In realtà ho ripreso a cucinare, anche se a cena, ad esempio, mi nutro di gelato senza lattosio alla frutta e null’altro.
No, ecco, non è proprio un’alimentazione bilanciata, ma a pranzo la nonna mi vizia nella mia ora di pausa dal lavoro, quindi non deperisco.
Non c’è pericolo!Oggi però vi propongo un gelato furbissimo e perfetto per soddisfare quella voglia di dolce con 45° all’ombra o da scofanarsi al posto di un pranzo od una cena.
Io ho utilizzato lo yogurt senza lattosio (che mi da fastidio nei freschi), ma potete sostituirlo con uno tradizionale o con lo yogurt greco.
La ricetta è davvero veloce, non servirebbe nemmeno scriverla, ma lo faccio e magari vi lascio pure qualche variante, che dite?

gelato alla vaniglia_03

Gelato alla vaniglia e Oreo su stecco (furbo)

Ingredienti per 4 gelati (mini):
2 vasetti di yogurt senza lattosio alla vaniglia (o bianco)
5/6 biscotti Oreo

Preparazione:
Versate nello stampo dei gelati lo yogurt senza riempire completamente lo spazio.
Inserite nello spazio apposito il bastoncino di legno.
A parte frullate gli Oreo fino ad ottenere un composto sabbioso.
Distribuite i biscotti sui gelati pressando leggermente in modo da compattare il tutto.
Trasferite i gelati in freezer per almeno 2 ore, qundi gustateli appena tolti dal freezer.

Note:
Potete variare i gelati cambiando il tipo di yogurt (alle ciliegie, alla fragola, ai frutti di bosco, al malto…) oppure aggiungendo della frutta fresca nello yogurt (frutti di bosco oppure pesche, albicocche, ananas a pezzi piccoli) e potete anche cambiare il tipo di biscotti.
Nell’incavo formato dallo stampo, una volta sformati, si potete aggiungere una crema di nocciole, della frutta ridotta in purea e addizionata con gelatina o agar agar, quindi rimettete 15 minuti i gelati in freezer perchè solidifichi.

gelato alla vaniglia_02

gelato alla vaniglia_04

gelato alla vaniglia_05

gelato alla vaniglia_06

Sponsored by Silikomart

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo oppure pubblicala su facebook.

 

Salva

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Valentina 26 Luglio 2016 - 15:46

Ma se non avessi questo tipo di stampo cosa mi consiglieresti? una classica forma a ghiacciolo? …mi piacciono.

Reply
Col Cavolo 26 Luglio 2016 - 16:17

Assolutamente approvati gli stampi da ghiacciolo!
E perchè no, direttamente il vasetto dello yogurt con infilzato il bastoncino di legno? *_*

Reply

Lascia un commento