fbpx
Home » Grissini a lievitazione lenta con paprika

Grissini a lievitazione lenta con paprika

by Col Cavolo

Buon lunedì lievitato!
La voglia di stare in cucina in questo weekend scarseggiava.
Volevo però preparare un lievitato che richiedesse pochi sforzi e soprattutto non mi facesse saltare l’appuntamento che ho con voi.
Ho pensato subito ai grissini.
Butti tutto nella planetaria, quindi stendi e via in forno.
Ma quando ho pensato alla soluzione, non avevo tempo per aspettare lievitassero, nè ne avevo abbastanza per infornarli la sera.
Alla fine ho voluto diminuire drasticamente la quantità di lievito e mettere tutto in frigorifero, per una lievitazione lenta, ma funzionale ai miei tempi.Ah, volevo farli alla curcuma.
Me ne sono ricordata una volta stesi.
La ricetta è delle Sorelle Simili (da “Pane e roba dolce”), riadattata alle mie esigenze.

Grissini a lievitazione lenta con paprika_03

Grissini a lievitazione lenta con paprika

Ingredienti:
500g di farina 00 (io W170)
260ml di acqua tiepida
3g di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di sale fine (7g)
50g di olio evo del Garda
1 cucchiaino di miele (10g)
farina di mais fioretto
olio per spennellare
paprika dolce per finire

Preparazione:
In una ciotola versate la farina, quindi aggiungete l’acqua tiepida in cui avete sciolto il lievito di birra ed iniziate a impastare.
Aggiungete il sale, l’olio evo e il miele e continuate ad impastare per almeno 8/10 minuti.
Una volta incordato l’impasto, coprite con un foglio di carta da forno una teglia e spolverizzate con farina di mais fioretto.
Versate l’impasto sulla farina e formate un rettangolo di circa 30 x 10 cm.
Oleate la superficie e coprite con altra farina di mais.
Insacchettate la teglia in un sacchetto di plastica per alimenti o avvolgete la teglia in pellicola trasparente, quindi mettetela in frigorifero per una notte intera.
La mattina togliete la teglia dal frigorifero e lasciatela riposare un paio d’ore a temperatura ambiente.
Tagliate il rettangolo in strisce larghe un dito, quindi allungatele tirandole leggermente dagli estremi e posizionateli su una teglia foderata con carta da forno.
Accendete il forno a 200°.
Spolverizzate i grissini con la paprika dolce ed infornateli, nel forno caldo, per 18/20 minuti o finché saranno dorati mettendo un foglio di alluminio sulla parte dei grissini con la paprika in modo che non bruci.
Sfornateli e lasciateli raffreddare completamente.

Nota:
Si conservano per diversi giorni in un sacchetto di carta per alimenti.

Grissini a lievitazione lenta con paprika_04 Grissini a lievitazione lenta con paprika_02 Grissini a lievitazione lenta con paprika_05

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo oppure pubblicala su facebook.

Salva

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

1 commento

Avatar
Monica 17 Maggio 2016 - 16:41

Gnammmm! Croccantini, e poi con la farina di mais e pure la paprika: che buoniiii!
Io ho smesso di fare grissini, non durano più di due giorni e questi non credo arriverebbero neanche al secondo!
Girati un attimo, che te ne facci sparire subito un bel po’ 😉

Reply

Lascia un commento

Close