Home » [Healthy] La mia giornata Dietox

[Healthy] La mia giornata Dietox

by Col Cavolo

Spoiler: una giornata Dietox non fa miracoli se avete mangiato il cotechino con la polenta, un panettone, tre colombe e i parenti fino al giorno prima.

every day

Eccomi finalmente con il resoconto della mia giornata Dietox.
Se mi seguite su instagram, saprete già che giovedì mi sono dedicata ad una giornata detox.
Tra 10 giorni circa sarò in viaggio verso il Giappone e (ok che la loro cucina è probabilmente la più sana, ma) mangerò qualsiasi cosa, non badando più di tanto a carboidrati, zuccheri, proteine, grassi etc etc etc.
Per affrontare tutto ciò, ho sentito il bisogno di coccolare il mio corpo per arrivare preparata al meglio.
Grazie a Dietox quindi ho seguito un giorno di digiuno controllato.
Ok, volete sapere come funziona.
Per una giornata sono banditi gli alimenti solidi, ma avrete una serie di centrifugati (6 per l’esattezza, da 400ml l’uno) da bere durante il giorno rispettando gli orari indicati sulle bottiglie.
Ovviamente potrete bere acqua e the verde per aumentare l’effetto detox durante la giornata.
I centrifugati sono composti da frutta & verdura 100% bio e spremuti a freddo, con proteine vegetali e superfoods, inoltre ogni singola ricetta è stata sviluppata per soddisfare tutte le esigenze nutrizionali ed energetiche durante la giornata grazie al team che c’è dietro a Dietox (medici, nutrizionisti e naturopati).
Come facciamo però a sapere se abbiamo bisogno di eliminare le tossine?
Semplice, bastano momenti di forte stress, pelle spenta e secca, stanchezza o si sente il bisogno di nuova energia.
Come ho detto all’inizio però non basta una giornata detox, serve anche impegno per seguire un’alimentazione corretta e movimento.
Ma questa dovrebbe essere la regola di ogni singolo giorno.

Entriamo nel dettaglio della giornata.

D n°1 [h 7-9] Ingredienti: mela, spinaci, cetriolo, ananas, limone, guaranà, spirulina e xantano.
Inizio con il n°1, un centrifugato tutto verde.
Il profumo è buono, al gusto si sente principalmente il cetriolo, ma delicato.
Essendo abituata ad una buona colazione ho paura di non riuscire a resistere fino alle 10, ma ci provo.
Inizio a berlo alle 8 e lo faccio durare fino alle 9. poi tutto prosegue bene, fino alle 10, quando inizio a sentire un certo languorino.

I n°2 [h 10-12] Ingredienti: mela, carota, arancia, limone, rosa canina e xantano.
Ecco il secondo, super arancione!
Prevale subito il sapore della carota, ma rimane il retrogusto di limone, fresco e che non fa sentire il bisogno di berne subito altro.
Essendo abituata a pranzare intorno alle 12.15/12.45 spero che questo “orange power” mi aiuti a resistere fino alle 13.
Fino ad ora non ho sentito il bisogno di addentare qualcosa, forse perchè in ufficio non ho ancora aperto il cassetto del cibo e le mie colleghe non hanno sfoggiato ancora nulla di buono.
Il secondo mi è piaciuto di più rispetto al primo.freschi-e-bio

E n°3 [h 13-15] Ingredienti: Mela, pomodoro, sedano, limone, barbabietola, avocado, proteine dei piselli e del riso, sale dell’Himalaya e Xantano.
Già alle 12.45 avevo un sacco fame.
Non so se dettata dalla voglia di sgranocchiare qualcosa o fame vera.
Ma finalmente è arrivata l’ora del pranzo, quindi via!
Una sorta di gazpacho, ovviamente salato.
Discretamente buono e rimane in bocca proprio il sapore di pomodoro, ma è quello che mi è durato di più.
Ho fatto fatica a finirlo tutto.

T n°4 [16-18] Ingredienti: mela, barbabietola, banana, fragola, cetriolo, limone, acai, camu camu, xantano
Ero felicissima di arrivare al centrifugato della merenda perchè tutti quelli che hanno fatto una giornata dietox l’hanno preferito.
Ecco, lo ero.
Ha dentro anche questo la barbabietola, ma al contrario del n°3, si sente forte e chiara.
E a me la barbabietola proprio non piace.
Ho iniziato a berlo alle 16 e l’ho finito alle 18.05 sgarrando quei 5 minuti per tracannarlo alla goccia.
Andrà meglio con la cena, me lo sento!
Anche perchè ho davvero fame, non è uno stato mentale giuro!

freschi-e-bio2

O n°5 [19-21] Ingredienti: Mela, cetriolo, acqua, sedano, kiwi, limone, the verde matcha, xantano.
Buono, fresco, anche se non mi piace il kiwi.
Bevuto tutto nella prima ora e poi via a passeggiare una mezz’ora.
Il problema del digiuno controllato è: non bisogna rimanere a casa.
Almeno io, avevo la tentazione di addentare qualcosa, anche la cena che ho preparato al moroso.
Invece ho resistito per portare a termine la giornata in modo perfetto.

X n°6 [22-24] Ingredienti: Bevanda agli anacardi, lime, sciroppo d’agave, banana, barbabietola, maca.
Ecco, questo proprio non sono riuscita a berlo.
Secondo me troppo dolce e c’è un ingradiente (non so quale) che gli dona un sapore particolare.
Metà è rimasto in frigorifero, i’m sorry.

freschi-e-bio3

Ovviamente parlare di peso, in questo caso è sciocco e riduttivo.
Credo sia normale notare una diminuzione di peso bevendo centrifugati e altri liquidi durante il giorno rispetto a mangiarsi un piatto di pasta o comunque, un pranzo completo, solido.
Soprattutto calcolando che vengono assunte 1164kcal in un giorno.
La cosa bella è che però non mi è mai diminuita l’energia, ne mi è calata l’attenzione davanti al pc in ufficio (non pensavo eh!).
Certo, sentire il profumo del pranzo delle mie colleghe mi ha fatto venir voglia di addentare qualcosa, ma con un po’ di distrazioni, il pensiero se n’è andato.
Non ero certa di riuscire a concludere la giornata senza problemi, invece ce l’ho fatta ed è stato quasi più semplice del previsto.
Una accortezza: se volete fare attività fisica leggera, fatela. Ma solo se siete abituati.
Io nonostante tutto, l’ho evitata.
Il mattino dopo mi sono svegliata bene, leggera, e pronta per affrontare il penultimo venerdì lavorativo, senza sentire la necessità di mangiare tutto quello che mi capitava a tiro!
Insieme ai centrifugati infatti ho ricevuto dei piccoli consigli alimentari per il giorno antecedente a quello detox e per quello successivo (nulla di diverso da un’alimentazione sana e bilanciata, non preoccupatevi!).
Esperienza decisamente diversa, ma positiva!
Ah, esistono anche altri tipi di “programma succhi detox“, per un’eliminazione delle tossine ancora più profonda!

Sponsored by Dietox.

Se hai domande o proverai la giornata Dietox, dopo aver fatto una foto, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo oppure pubblicala su facebook.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento