Home » Lasagne semi integrali con besciamella allo zenzero, zucca e salsiccia

Lasagne semi integrali con besciamella allo zenzero, zucca e salsiccia

by Col Cavolo

IMG_7571

Ancora una lasagna.
Lo so, ma non ci posso fare nulla.
Avrei voluto pubblicarla lunedì, ma i piani sono stati cambiati perchè ho pensato (ogni tanto ci provo pure io!) che per un piatto del genere ci vuole tempo.
E serenità, se no spaccate il mattarello in testa a qualcuno.
E il weekend è perfetto per prendersi i propri spazi e i propri tempi.
Io domani sarò al Salone del gusto e pure lunedì, ma ste lasagne me le sono già gustate ieri sera!
Ho scoperto poi che stendere la sfoglia a mano è un antidepressivo/antiarrabbiatura/palestra naturale.
Siete voi e la sfoglia e in mezzo un mattarello in legno, piuttosto lungo, che vi aiuterà a raggiungere la perfezione.
Quella semitrasparenza perfetta che renderà le vostre lasagne degne di uno chef stellato.
Al grido di “orange is the new black” vi lascio la seconda, ed ultima purtroppo, lasagna per l’MTC ringraziando nuovamente Sabrina per la scelta del tema di ottobre.

IMG_7568

Lasagne semi integrali con besciamella allo zenzero, zucca e salsiccia

Ingredienti:
per la sfoglia:
200g di farina integrale
100g di farina di semola rimacinata
3 uova
1 pizzico di sale
acqua all’occorrenza (io meno di mezza tazzina da caffè)

per la besciamella allo zenzero:
1,5l di latte
120g di burro
150g di farina
30g di zenzero fresco pulito

per la farcitura:
600g di zucca (pesata senza semi)
olio evo
1 rametto di rosmarino
300g di salsiccia

Preparazione:
Innanzitutto preparate la pasta.
Formate una fontana con le due farine, al centro rompete le uova, aggiungete il sale ed impastate fino a raggiungere una consistenza elastica, ma liscia.
In caso potete aggiungere un cucchiaio di acqua alla volta per facilitare la lavorazione.
No naggiungetene troppa se no si appiccicherà alle mani e al piano di lavoro.
Coprite la pasta appena ottenuta con pellicola trasparente e lasciatela riposare almeno 30 minuti.
Nel frattempo preparate la besciamella.
In una casseruola sciogliete il burro.
A parte portate ad ebollizione il latte tranne un bicchiere in cui frullerete lo zenzero.
Unite la farina, poca alla volta, al burro continuando a mescolare con un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi, quindi aggiungete il latte freddo e, a filo il latte bollente dopo che il precedente sarà stato completamente assorbito.
Portate ad ebollizione la besciamella e fatela cuocere per circa 15 minuti affinchè si addensi.
Non fatela cuocere troppo perchè raffreddandosi si addenserà ulteriormente.
Infornate la zucca a fette, a 180°, con un filo di olio e gli aghi di rosmarino.
Lasciatela cuocere finchè risulterà morbida, quindi eliminate la buccia.
Saltate a parte la salsiccia a pezzettini, senza pelle, per un paio di minuti.
Mentre gli ingredienti si intiepidiscono, finite di preparare la pasta.
Sul piano di lavoro spolverizzate leggermente con la farina di semola rimacinata e stendete, con il mattarello la pasta continuando a girarla.
Procedete fino ad ottenere una sfoglia sottile e quasi trasparente (così).
Tagliatela in rettangoli (o quadrati) in base alla dimensione della vostra teglia.
Cuocete le sfoglie 2 minuti in acqua bollente salata.
Componete le lasagne.
Sul fondo della teglia mettete un cucchiaio di besciamella, qualche giuffo di polpa di zucca (utilizzate una sac a poche che vi facilita) e mescolate grossolanamente con un cucchiaino, quindi aggiungete qualche pezzo di salsiccia. Coprite il tutto con una sfoglia di pasta e ricominciate con il condimento partendo dalla besciamella, aggiungendo la zucca e la salsiccia.
Continuate fino ad esaurire gli strati.
Infornate le lasagne per 20 minuti a 180°.
Servitele calde dopo averle lasciate riposare un paio di minuti.

Nota:
A me è avanzata un po’ di besciamella, circa 1/3. Quindi, o vi regolate su 1l di latte e non su 1,5l, oppure la utilizzate per altri piatti gustosissimi!

IMG_7552 IMG_7563 IMG_7569 IMG_7574 IMG_7579 IMG_7583 IMG_7587 IMG_7589

Con queste lasagne, ovviamente partecipo all’MTChallenge n°43: La lasagna al forno.

Ti potrebbero piacere anche questi

4 commenti

Antonella 29 Ottobre 2014 - 18:34

adoro la zucca! Hai ragione quando dici che è un antistress tirare la sfoglia! Bellissime foto e bellissima ricetta!

Reply
colkitchenphotos 29 Ottobre 2014 - 21:19

Grazie mille Antonella!
Anche io adoro la zucca, ne “facciamo fuori” almeno una a settimana 😉
Un abbraccio

Reply
sabrina 1 Novembre 2014 - 18:34

la salsa allo zenzero..oh ma avete una fantasia fuori dal comune!
grazie!
sabrina

Reply
colkitchenphotos 1 Novembre 2014 - 20:18

In realtá uso la mia bibbia dei sapori per avere ispirazione 😉
Grazie mille!

Reply

Lascia un commento