Home » Maglioni brutti di Natale: cosa comprare nel 2019

Maglioni brutti di Natale: cosa comprare nel 2019

by Col Cavolo
maglioni brutti di natale

I maglioni brutti di Natale ormai sono un must! Vediamo quali comprare nel 2019 per spiccare durante i pranzi con i parenti.

Chi non ama i maglioni brutti di Natale?!
Io ho iniziato a comprarli a Londra, 5 anni fa, quando qui ancora non erano così “di moda” e mi prendevano tutti per una rincoglionita.

Ovviamente il primo della mia lunga lista di maglioni brutti di Natale era una mega trashata: fatto in acrilico probabilmente altamente infiammabile, con ricamato Bambi che indossa il cappellino di Natale e, udite udite! Al collo una catena di lucine che si accende per davvero, veramente.
Ah, va da sè che il maglione non si può lavare, se non scucendo tipo tutto, togliendo le lucine, etc, per poi ricucire tutto.
Un casino.

Ma bando alle ciance, questa è la mia lista dei maglioni brutti di Natale 2019.

maglioni brutti di natale shein

Shein offre una marea di maglioni brutti, ma dovete affrettarvi per riceverli in tempo.
Solitamente dalla Cina i pacchetti ci mettono 3-4 settimane, quindi fate due conti e decidete se prenderli subito sperando che arrivino anche grazie alla super collaborazione preziosa di Poste Italiane, oppure mettetevi l’anima in pace e preparate un posto nell’armadio per Natale 2020.

maglioni brutti di natale zalando

Zalando rimane sulla sobrietà con uno dei classiconi tipici della linea “maglioni brutti”.

maglioni brutti di natale

Asos si impegna più con gli uomini che con le donne, ma essendo maglioni unisex, non vedo perchè non comprarli anche per noi fanciulle, oltre che a regalarli agli ometti che saranno così felici di indossare un maglione brutto di Natale, da iniziare già ora a fare i salti di gioia.

maglioni brutti di natale amazon

E poi c’è Amazon che vince a mani basse.
Oltre a questo scempio ha varie cose, più o meno brutte, a prezzi più o meno bassi.
Ovviamente non è tutto spedito da Amazon, alcune cose arrivano direttamente dalla Cina, quindi mettetevi il cuore in pace e decidete se acquistare dal colosso che ha tutto, dalla A alla Z, o buttare i vostri soldi in Shein che tanto è la stessa cosa.

Avete già messo nel carrello uno di questi?
Dai che poi ci tocca pensare pure ai regali di Natale!
Stei tiund.

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento