Home » Occhiali da vista: ecco come scegliere la montatura

Occhiali da vista: ecco come scegliere la montatura

by Col Cavolo
Occhiali da vista: ecco come scegliere la montatura

La scelta degli occhiali da vista non è così semplice come si possa pensare: sono numerosi i fattori, infatti, che vanno a incidere su tale scelta. Uno degli elementi che incidono di più è sicuramente la montatura, che deve essere in grado di adeguarsi alla perfezione ai lineamenti del viso.

In fase di scelta degli occhiali da vista da donna, è fondamentale seguire alcuni semplici accorgimenti per riuscire a individuare il modello di occhiali che meglio è in grado di adattarsi alle caratteristiche del proprio volto. Il primo fattore è legato alla larghezza degli occhiali: infatti, questi ultimi non dovrebbe mai essere larghi più del viso. La loro parte finale dovrebbe coincidere appena al di sopra dell’osso dello zigomo.

Occhiali da vista, attenzione alla larghezza degli occhi

È chiaro che alcuni modelli, poi, hanno strutture differenti, come quelli realizzati in nichel o con delle lenti rotonde, che dovrebbero avere una larghezza inferiore. Invece, spesso e volentieri, gli occhiali di tendenza nell’estate 2019 sono anche quelli molto larghi, come i modelli in stile vintage oppure quelli a farfalla o a gatto, perfetti per un look in bianco.

Un altro fattore che permette di prendere una decisione in un senso o nell’altro è senz’altro la distanza che intercorre tra gli occhi: scegliendo il modello giusto, infatti, c’è la possibilità di riequilibrare efficacemente proprio tale distanza. Spesso, maggiore è tale spazio tra gli occhi e altrettanto dovrà esserlo la robustezza che caratterizza il ponte degli occhiali.

La scelta della montatura è legata direttamente ad un altro elemento molto importante, ovvero i lineamenti del viso, nello specifico la sua forma. Quindi, con una forma del viso tonda è chiaro come sarà necessario indirizzarsi verso un determinato modello, mentre con una forma del viso triangolare oppure quadrata si dovrà optare per un modello esattamente all’opposto.

L’equilibrio è il segreto per ogni montatura ideale

Il segreto, in questi casi, è quello di individuo il corretto equilibrio tra le linee, in maniera tale da smorzare gli angoli più evidenti del vivo ed esaltare altri tratti. Ad esempio, chi ha un viso quadrato, ha sicuramente dei lineamenti ricchi di personalità. Nel momento in cui si deve acquistare un occhiale da vista, non può che puntare su una montatura che sia rotonda oppure ovale. Infatti, sono proprio le curve dell’occhiale a rendere più morbidi gli spigolosi tratti che caratterizzano il viso. In commercio, soprattutto tra le tendenze dell‘estate 2019, ci sono davvero i più disparati modelli, dato che si va da quelli di stampo vintage fino a quelli più moderni ed eccentrici.

Chi può contare su una forma del viso rotonda, invece, dovrà fare necessariamente altre scelte. Le forme del volto, in questo caso, si caratterizzano per una notevole morbidezza e, di conseguenza, serve un paio di occhiali da vista che vada a dare un tocco un po’ squadrato. Se proprio doveste puntare su degli occhiali rotondi, è importante che ci sia una montatura con qualche angolo. Insomma, l’obiettivo è quello di togliere la continuità delle linee morbide che già fanno ampiamente capolino sul viso.

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento