Home » Panini di heidi (morbidi, anche da farcire)
panini di heidi

Panini di heidi (morbidi, anche da farcire)

by Col Cavolo

I panini di Heidi sono soffici panini perfetti da farcire o da utilizzare come accompagnamento ai secondi piatti

I panini di Heidi sono dei panini soffici e dal colore ambrato chiamati Laugenbröt in Germania per via del medoto di preparazione.
Infatti oltre ad essere impastati, formati e cotti in forno come dei classici panini, hanno bisogno di uno step in più.
Una sorta di pre-cottura che prevede una rapida bollitura in acqua e bicarbonato (in origine era la soda caustica, ma ultimamente viene sostituita spesso) chiamata Laugengebäck che dà al pane la tipica crosta ambrata e salata.

I panini di Heidi poi vi ricorderanno sicuramente i cugini pretzel, ma a differenza loro, si possono farcire o accompagnare a diversi piatti.
Naturalmente i più classici sono quelli a base di würstel e crauti (magari inseme a fiumi di birra, toh), ma possono essere accompagnati anche a piatti di carne e/o verdure nei quali fare la scarpetta o ancora possono essere utilizzati come pane per i burger.

E vogliamo dimenticarci delle farciture dolci?
Giammai!
Un buon burro (magari di malga) e una confettura (magari fatta in casa eh) sui panini di Heidi caldi tagliati a metà direi che è una merenda dei campioni che farebbe invidia pure a Peter!

Devo fare due appunti però:
– quando farete bollire i panini per la pre-cottura diventeranno brutti e di sicuro penserete di aver rovinato tutto. Non abbiate paura, in forno avverrà la magia, i vostri panini prima diventeranno belli cicciotti e poi ambrati.
– si possono congelare senza problemi, dopo averli cotti e lasciati raffreddare. Vi basterà soltanto lasciarli scongelare per averli come appena fatti, oppure scaldarli leggermente per renderli ancora più buoni.

Con queste dosi, io li ho fatti da 80g ciascuno, ne usciranno circa 9 e sono perfetti per essere farciti.
Ma se preferite dei panini più piccoli potete ridurre la pezzatura a 40-50g ciascuno.

panini di heidi

Panini di heidi (morbidi, anche da farcire)

I panini di Heidi sono soffici panini perfetti da farcire o da utilizzare come accompagnamento ai secondi piatti I panini di Heidi sono dei panini soffici e dal colore ambrato… Lievitati Panini di heidi (morbidi, anche da farcire) European Stampa la ricetta
Portate: 9 Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 2 voto/i )

INGREDIENTI

  • 250g di farina manitoba
  • 250g di farina 00
  • 10g di lievito di birra fresco
  • 270g di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di miele
  • 10g di sale
  • 30g di burro a pomata
  • per finire:
  • 1,5l di acqua
  • 3 cucchiai di bicarbonato

PREPARAZIONE

In una ciotolina mescolate l'acqua con il lievito ed il miele.

Nella ciotola della planetaria mettete le due farine, quindi unite anche il composto di acqua e iniziate a mescolare con il gancio.

Unite il sale e per ultimo il burro ed azionate la planetaria fino a quando l'impasto sarà ben incordato.

Lasciate lievitare per 2 ore o fino al raddoppio coperto da pellicola.

Dividete l'impasto il pezzi da 80g e formate dei filoncini, quindi copriteli con la pellicola e lasciateli lievitare ancora fino al raddoppio.

Portate ad ebollizione l'acqua con il bicarbonato e cuocete per 30 secondi ogni panino. Scolatelo bene e posizionatelo su una teglia foderata con carta da forno.
Proseguite fino a terminare i panini.

Incideteli leggermente in superficie ed infornateli nel forno caldo a 180° per 25 minuti.

Lasciateli intiepidire prima di servirli.

panini di heidi panini di heidi

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento