Home » Panini morbidi al lime

Panini morbidi al lime

by Col Cavolo

Buon lunedì lievitato!
Sì lo so, il lunedì fa schifo ed il fatto che ci abbiano aggiunto un giorno in più al calendario, e che si sia aggiunto il quinto lunedì nel mese più corto dell’anno non migliora certo le cose.
Io però quando sono un po’ giù o comunque, non ho la felicità che esce da tutti i pori, impasto.
I panini di oggi arrivano da un’idea scovata alla cena di Chef per una notte (no, non parlerò di quanto bassa era la qualità della cena, del fatto che “grazie al cielo era gratis” e che “toh, ancora gli stessi vincitori”) al ristorante Carlo Magno.
Mentre sgranocchiavo i grissini croccanti, ho voluto assaggiare i panini, caldi, soffici all’interno e con una crosticina croccante.
E poi è uscito lui, il sapore del lime.
Li ho adorati da subito!
Ho voluto proporveli, con una ricetta rielaborata da mille altre di panini soffici e il risultato è stato degno di nota.
Provateli e iscrivetevi al canale! (E pollice in su se vi piacciono i video! Sì dai fatemi felice.)

panini morbidi al lime_03

Panini morbidi al lime

Ingredienti:
500g di farina (io W350)
5g di zucchero semolato
10g di lievito di birra fresco
300ml di latte (io senza lattosio)
10g di sale fine
15g di olio evo
1 lime (solo la scorza)
semi di nigella (o sesamo o papavero)

Preparazione:
In una ciotola versate la farina e lo zucchero.
A parte sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido.
Versate il composto sulla farina ed iniziate ad impastare.
Aggiungete anche il sale e continuate ad impastare fino a quando si sarà incordato il tutto.
Aggiungete l’olio evo e la scorza del lime e riportate ad incordatura l’impasto.
Formate una palla e mettetela a lievitare in un luogo caldo, fino al raddoppio (circa 2 ore), in una ciotola coperta con pellicola trasparente.
Trasferite l’impasto su un piano leggermente infarinato (poco!!) e dividetelo in pezzi da 40g, quindi formate delle palline e mettetele in uno stampo per tartellette (o in una teglia coperta con carta da forno) a lievitare per un’altra ora.
Accendete il forno a 190°.
Nel frattempo spennellate la superficie con un goccio di latte e decorate con semi di nigella.
Infornate i panini per 15 minuti, coprendoli con alluminio in caso diventino scuri in fretta.
Sfornate i panini al lime e lasciateli raffreddare completamente prima di servirli.

Sponsored by Le Creuset

panini morbidi al lime_01 panini morbidi al lime_02 panini morbidi al lime_05 panini morbidi al lime_06 panini morbidi al lime_07 panini morbidi al lime_08 panini morbidi al lime_09

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo oppure pubblicala su facebook.

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

tizi 1 Marzo 2016 - 15:50

questi panini riporterebbero il sorriso anche nel più grigio dei lunedì! mettono allegria così belli tondi e cicciotti e il profumo del lime è davvero quel tocco in più che li rende speciali! complimenti 🙂

Reply
Monica 3 Marzo 2016 - 10:25

Mi piacciono, mi piacciono tantissimo e adoro il lime. Sono così piccini ed invitanti, morbidi e con quei semi a contrasto che ci stanno alla perfezione ^_^
Posso rubarne un paio per farci merenda, sia dolce che salata? Daaaiiii *-*

Reply

Lascia un commento