Home » Panini alla zucca

Panini alla zucca

by Col Cavolo

I panini alla zucca sono soffici e con la loro forma conquisteranno anche i più piccoli. Per realizzare la forma dei panini serve solo dello spago da cucina e il gioco è fatto

Pensavate mi fossi dimenticata del nostro appuntamento?
Non posso lasciarvi senza il “lunedì lievitato”.
Siccome ero partita con i lievitati dolci, ma lunedì ve ne ho proposto uno salato, oggi vado di ibrido.
Vi propongo un panino alla zucca, a forma di zucca, super versatile!
Sì, perchè potrete farcirlo sia con ingredienti salati come salumi, formaggi, creme salate e chi più ne ha più ne metta.
(potete anche tuffarci in mezzo un hamburger e ciao ciao burger buns!)
Potete anche farcirlo con confetture di frutta, creme dolci, al cioccolato…
Per renderli più leggeri ho sbirciato un po’ di ricette sul web, quindi ne ho riadattata una in base al mio gusto e ho dimezzato drasticamente la quantità di lievito, mettendo l’impasto in frigorifero per una notte intera.
Ci vuole un po’ di pazienza, lo so.
Ma il risultato è sorprendente!
Ah, vi ricordo che è attivissimo scaduto il contest Orange is the new black in collaborazione con Monica.
Quindi sfoggiate le vostre ricette dolci (qui) o salate (qui) e fatevi avanti!!

Panini alla zucca

I panini alla zucca sono soffici e con la loro forma conquisteranno anche i più piccoli. Per realizzare la forma dei panini serve solo dello spago da cucina e il… Aperitivi e antipasti Panini alla zucca European Stampa la ricetta
Portate: 8 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voto/i )

INGREDIENTI

  • 300g di zucca pulita
  • 250g di farina manitoba
  • 250g di farina 00
  • 4g di lievito di birra fresco
  • 125ml di latte
  • 2 cucchiaini (colmi) di sale
  • 80g di burro
  • 1 uovo

PREPARAZIONE

La sera prima accendete il forno a 180° e fate cuocere la zucca, nel forno caldo, per circa 15 minuti finché risulterà bel morbida:
Toglietela dal forno e riducetela in purea, quindi lasciatela raffreddare completamente.

In una ciotola mescolate le due farine e il sale.
Nel latte tiepido sciogliete bene il lievito di birra, quindi aggiungetelo alle farine.
Aggiungete il resto degli ingredienti ed impastate bene fino ad ottenere un impasto elastico e liscio. (almeno 10 minuti)
Formate una palla con l'impasto e mettetela in una ciotola, coperta con pellicola trasparente, quindi trasferitela in frigorifero.

Lasciatela lievitare tutta notte.
La mattina togliete l'impasto dal frigorifero e lasciatelo riposare affinché torni a temperatura ambiente.

Dividetelo in 9 pezzi e formate 9 palline.
Con lo spago da cucina chiudetelo come se fosse un caciocavallo, in otto spicchi.

Trasferite i panini legati su una teglia coperta con carta da forno e lasciateli lievitare 45 minuti/1 ora.
Accendete il forno a 180° ed infornate i panini una volta raggiunta la temperatura.

Lasciateli cuocere per 20 minuti nel ripiano centrale, quindi sfornateli e lasciateli raffreddare completamente prima di servirli.

NOTE

Per facilitare l’estrazione dello spago potete immergerlo nell’olio prima di legare i panini. Oppure potete tagliare il nodo in alto e sfilare lo spago dalla base del pane, con delicatezza. Decorate con un chiodo di garofano ogni panino prima di servirlo. In caso aveste fretta, aumentate il lievito (fino ad un cubetto) e lasciate lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio l’impasto e per 30/45 minuti i panini legati.

  panini alla zucca  panini alla zuccaTi aspetto su instagram per vedere le tue ricette! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Ti potrebbero piacere anche questi

12 commenti

Manuela 10 Novembre 2014 - 16:50

Sai che sono una fan delle lunghe lievitazioni e questi panini sono così belli che sanno farsi perdonare l’attesa.
Li avevo fatti anch’io, ma esteticamente lasciavano un po’a desiderare, riproverò col metodo dello spago!
Buona settimana!

Reply
colkitchenphotos 10 Novembre 2014 - 17:09

Io invece vivo sempre ai mille all’ora facendo troppe cose insieme e mi sono presa il lunedì come giornata “slowly”.
Grazie Manuela, buona settimana a te!

Reply
Patrizia 11 Novembre 2014 - 9:21

Li devo provare, in questo periodo la zucca non manca di certo nella mia cucina!!
Originale il modo di dare la forma al pane e bellissime le foto. Un bacio

Reply
colkitchenphotos 11 Novembre 2014 - 11:12

A chi lo dici!
Se vado avanti così, divento una zucca pure io 🙂
Grazie mille!
Baci

Reply
Monica 11 Novembre 2014 - 10:21

Sono super invitanti e poi le lievitazioni ‘pensate’ mi piacciono assai, lasciando ai lieviti il loro tempo, senza forzare il tutto con enormi quantità spesso inutili.
Belli davvero, come le tue super foto!

Reply
colkitchenphotos 11 Novembre 2014 - 11:13

Esatto, per non parlare del retrogusto di lievito o dell’odore che fuoriesce se li spezzi caldi…
Io vivo a mille all’ora, ma dovrei iniziare a lasciare i propri tempi alle lievitazioni, anche perchè il risultato è completamente diverso.
Grazie cara <3
(e per fortuna ho rubato le foglie da un giardino 😛 )

Reply
Fabio 11 Novembre 2014 - 17:04

Il pane a forma di zucca è una vera e propria genialata 🙂
Tra l’altro, è vero, si presta a tantissimi abbinamenti!
Anche l’effetto cromatico è molto interessante.

Fabio

Reply
colkitchenphotos 11 Novembre 2014 - 19:44

Sempre attaccata al pc e ai social scopro queste chicche 😉
Effettivamente sono geniali e poi sono buonissimissimi!
A presto

Reply
Ilaria Guidi (Campi di Fragole per Sempre) 13 Novembre 2014 - 10:07

Approdo sul tuo blog solo adesso…e ne rimango incantata…fotografie splendide e proposte culinarie non da meno!! Questi panini sono davvero deliziosi e la forma è così bella ed originale!!! 🙂
Complimenti di cuore e un bacio
Ila

Reply
colkitchenphotos 13 Novembre 2014 - 13:38

Ciao Ilaria,
grazie mille *_*
Un abbraccio gigante, a presto!

Reply
chiara 24 Settembre 2015 - 13:56

Sono splendidi! posso chiederti che tipo di zucca hai usato? vorrei provare a iniziarli stasera, ma sono indecisa su quale zucca acquistare!

Reply
Col Cavolo 24 Settembre 2015 - 16:03

Ciao, solitamente uso la zucca mantovana in tutte le ricette 🙂
Fammi sapere come ti usciranno e, se hai voglia, sarei felice di confividere una foto della tua creazione su facebook e/o instagram!

Reply

Lascia un commento