Home » Pizzette di sfoglia in padella (veloci e furbe)

Pizzette di sfoglia in padella (veloci e furbe)

by Col Cavolo

IMG_5186

Sono ancora senza pc.
Faccio outing: è la morte.
Una abituata a stare tutto il giorno davanti al pc, se si trova a dover vivere senza improvvisamente.
No.
Non ce la può farcela.
In più sto piciodigomma di un pc poi mi ha lasciato il giorno in cui la signorina Vodafone mi ha confermato l’attivazione dell’adsl.
Fantastico, no?
Fatto sta che qui inoltre piove e i miei ghiaccioli rimarranno in archivio ancora perchè non posso proporveli con -2735gradi.
Non si fa così. E sto luglio vestito da novembre.
Insomma, tutto questo per dirvi che mi sono rifiutata di accendere il forno, ma che ho preparato ugualmente le pizzette di sfoglia, veloci e croccanti.
In caso di ospiti improvvisi, sfoggiatele assolutamente!
Successo garantito.

IMG_5200

Pizzette di sfoglia in padella (veloci e furbe)

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia (rettangolare o rotondo, è indifferente)
1 barattolo di La Polpapiù Cirio
sale
pepe
olio evo
perle di mozzarella
basilico fresco

Scaldate bene una padella antiaderente.
Nel frattempo ritagliate dei dischi dalla pasta sfoglia (o quadrati, se avete quella rettangolare e non volete sprecarne neanche un pezzettino).
Ora avete due possibilità:
1. bucherellare i dischi con i rebbi di una forchetta in modo che non si gonfino
2. cuocerli così come sono e poi “farcirli”
Mettete i dischi in padella e fateli cuocere con la fiamma al minimo fino a quando risulteranno dorati, quindi girateli e completate la cottura. Ci vorranno pochi minuti.
Nel frattempo fate stringere la polpapiù con un cucchiaino di olio evo, sale e pepe per circa 5 minuti a fiamma vivace.
Finite le pizzette (opzione 1) con la polpapiù, una perla di mozzarella e una fogliolina di basilico.
Per l’opzione 2 invece, lasciate intiepidire leggermente la sfoglia e procedete così: tagliate la calotta seguendo la linea che si formerà in cottura lungo tutto il bodo, con un coltello seghettato, facendo attenzione a non romperla.
Farcitele con la polpapiù, una perla di mozzarella e il basilico, quindi appoggiate la calotta per “richiuderla” e servite.

Nota:
Sono buonissime anche fredde!

IMG_5187 IMG_5188 IMG_5189 IMG_5190 IMG_5192 IMG_5196 IMG_5199 IMG_5202 IMG_5184 IMG_5185

Ti potrebbero piacere anche questi

2 commenti

Monica 28 Luglio 2014 - 10:01

Maddddai, cuocere la sfoglia in padella: mai pensato! Eppure ogni tanto lo faccio con la pizza al piatto (la mia ciofeca di forno non arriva mai a temperature alte, ieri sopo un’ora non era arrivato nemmeno a 250°: lo odio!)
Le pizzette di sfoglia mi piacciono assai, semplici e buonissime quindi come posso non testarle? Bacini

Reply
colkitchenphotos 1 Agosto 2014 - 14:26

e poi si possono farcire “a freddo” in pochi minuti.
cosa chiedere di più?^ 🙂

Reply

Lascia un commento