fbpx
Home » Polpette di broccoli ed emmenthal

Polpette di broccoli ed emmenthal

by Col Cavolo

Si sa, i broccoli puzzano e, soprattutto ai più piccini, non piacciono proprio.
Ma come fare per consumarli?
Creando delle polpette di drago.
Sì ok, questa è la scusa per propinarli ai bambini, invece per gli adulti la storia è semplice: i broccoli fanno bene, quindi mettete una molletta al naso e non scassate.
Eh, dicevo, i broccoli sono ricchi di sali minerali, calcio, ferro, fosforo, potassio, vitamina C, B1, B2 e fibre.
E se non bastasse hanno circa 39kcal per 100g!
Anzi, vi do un’altra scusa per preparare le polpette: serve solo un robot da cucina per preparare l’impasto.
Adesso però correte in cucina!

polpette-di-broccoli_07

Polpette di broccoli ed emmenthal

Ingredienti:
580g di broccoli (solo le cime)
130g di emmenthal
2 uova medie
2 cucchiai di scalogno tritato
140g di panko (o pangrattato, potrebbe comunque servirne meno)
1 cucchiaino di sale
1 grattugiata di pepe

Preparazione:
Accendete il forno a 180°.
Sbollentate per 2 minuti le cime dei broccoli, quindi buttatele subito sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura.
In un robot da cucina mettete l’emmenthal e tritatelo, quindi aggiungete le uova, lo scalogno, 2/3 di panko (o pangrattato), le cime dei broccoli e frullate tutte per ottenere un composto omogeneo.
Regolate di sale e pepe e aggiungete poco pangrattato alla volta, fino ad ottenere un composto morbido, ma stabile.
Utilizzando uno spallinatore per il gelato porzionate le polpette e posatele su una teglia coperta con carta da forno.
Cuocete le polpette nel forno caldo per 20 minuti, quindi sfornatele e servitele subito.

Nota:
potete servire le polpette con la vostra salsa preferita, del ketchup (magari fatto in casa), una salsa a base di yogurt, tahina, spezie, paprika dolce o piccante spolverata appena prima di servirle.
Fate viaggiare la fantasia!

polpette-di-broccoli_01

polpette-di-broccoli_06

polpette-di-broccoli_05

polpette-di-broccoli_04

polpette-di-broccoli_03

polpette-di-broccoli_02

divider-post

Sponsored by Le creuset (sui social: #Lecreusetitalia e @lecreusetitalia).

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo oppure pubblicala su facebook.

firma

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

1 commento

Avatar
Silvia 23 Novembre 2016 - 17:39

Mi sa che con queste tenterò di fregare il nanetto. Ma non per i broccoli… questo non mangia ne latte ne latticcini ma ama le verdure!

Reply

Lascia un commento

Close