Home » Polpettone di melanzane vegetariano

Polpettone di melanzane vegetariano

by Col Cavolo

IMG_9765Quest’anno non vi ho proposto ricette per Pasqua.
Rimedio subito.
Siete della fazione veg?
No capretto?
Niente pranzi complicati con parenti serpenti?
“Al diavolo tutto, me ne vado a Honolulu con Mago Merlino, ma il pranzo non deve mancare”?
Ecco.
Ho trovato questo polpettone su Sale&Pepe veg (ah, se voleste abbassare il prezzo, voi della redazione…le pagine sono un po’ pochette, e il prezzo un po’ altino, grazie) e ho deciso subito di provarlo.
Ho modificato qua e là rendendolo un po’ più umido e meno “gnucco” perchè personalmente non adoro i polpettoni-killer, ovvero quelli che ti si piantano in mezzo alla trachea e non vanno ne su ne giù a meno che ci buttiate sopra 133622341 litri di acqua.
Questo è perfetto, leggero, gustoso e ottimo anche per una gita fuori porta.
A Pasquetta, magari.

IMG_9763

Polpettone di melanzane vegetariano

Ingredienti:
2 melanzane grandi
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di dado veg fatto in casa
300g di polpa di pomodoro (io finissima Cirio)
sale
3/4 cucchiai di pangrattato + quello per la superficie (io il panko)
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
erbe aromatiche a piacere (prezzemolo, origano, timo, rosmarino etc…) facoltative

Preparazione:
Tagliate a fette sottili le melanzane e scottatele in acqua bollente salata, quindi trasferitele in un colino e strizzatele per eliminare l’acqua in eccesso.
In una padella fate soffriggere il dado nell’olio, quindi aggiungete la polpa di pomodoro e le melanzane.
Regolate di sale e lasciate cuocere il tutto finchè non si sarà asciugato il liquido in eccesso.
Aggiungete il pangrattato per regolare la consistenza, il parmigiano e le erbe aromatiche per profumare il tutto.
Accendete il forno a 200°.
Coprite con carta da forno l’interno di uno stampo da cake, quindi versate il composto e pressatelo leggermente per compattarlo.
Completate con un filo di olio sulla superficie e una spolverata di pangrattato.
Infornate per circa 30 minuti, quindi sfornate il polpettone, tagliatelo a fette e servitelo subito!

IMG_9760 IMG_9766 IMG_9768 IMG_9769 IMG_9771 IMG_9772 IMG_9773

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su intagram con @col_ph o #colcavolo

Ti potrebbero piacere anche questi

4 commenti

Monica 2 Aprile 2015 - 16:39

Adoooooooooooro!
E le melanzane andiamo a braccetto, se potessi le mangerei sempre in ogni modo, veste e versione.
Oh, insomma, mi piacciono tantisssssimoooo!
Posso avere 2 o 3 di quei polpettoni (belli morbidi, non secchi, che pure io quelli non li sopporto)?
Tu vuoi vedermi grassissima di la verità?? 😉

Reply
Col Cavolo 2 Aprile 2015 - 21:51

Ma che grassissimaaaa!
Le verdure fanno bene e poi è leggerissimissimo 😉
Vado a sbollentare le melanzane e ti aspetto 😀

Reply
In cucina da Eva 2 Aprile 2015 - 21:47

deve essere molto delicato!si può fare a meno del dado?

Reply
Col Cavolo 2 Aprile 2015 - 21:50

Ciao, in effetti lo è 🙂
Per quanto riguarda il dado, io ne uso uno fatto in casa, ma puoi benissimo ometterlo e aggiustare con sale&erbe oppure usare il classico soffritto con cipolle, sedano e carote.

Reply

Lascia un commento