Home » Samosa veloci e confettura di tamarindo

Samosa veloci e confettura di tamarindo

by Col Cavolo

I samosa si preparano in pochi minuti, in modo molto semplice. Con un ripieno filante, sono perfetti accompagnati da una confettura di tamarindo

Weekend: la settimana è finita e già programmiamo l’aperitivo.
E se invece lo preparassimo in casa?
Semplicissimo, bastano 2 ingredienti per i samosa ed il gioco è fatto.

Se poi si servono con una confettura di tamarindo gli ospiti rimarranno piacevolmente colpiti.
Potete anche fare il toto-confettura e scommetto una torta (quella che volete) che nessuno riuscirà ad indovinare di cosa sia fatta.

Dai, non vi dico di andare alla ricerca del tamarindo, non preoccupatevi.
Basta andare da Lo speziale, ma pure sul sito e sui social lo trovate se non siete di Brescia, chiedergli un vasetto di confettura di tamarindo mentre cuociono i samosa e tac.

Aperitivo servito.

Ora però andate, se no si fa tardi.

Samosa veloci e confettura di tamarindo

I samosa si preparano in pochi minuti, in modo molto semplice. Con un ripieno filante, sono perfetti accompagnati da una confettura di tamarindo Weekend: la settimana è finita e già… Aperitivi e antipasti Samosa veloci e confettura di tamarindo European Stampa la ricetta
Portate: 6 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voto/i )

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta fillo
  • scamorza affumicata
  • olio evo
  • acqua
  • confettura di tamarindo

PREPARAZIONE

Innanzitutto accendete il forno a 180 gradi.

In una tazzina unite due cucchiai d'olio ed uno di acqua ed emulsionate, quindi prendete un foglio di pasta, dividetelo a metà e spennellate una parte con l'emulsione.
Piegatelo a metà ed inumiditelo nuovamente con il pennello.

Nell'angolo in basso a sinistra mettete alcuni pezzettini di scamorza affumicata, quindi piegatelo portando l'angolo basso a destra verso l'alto, facendo combaciare il lato corto con il lato lungo della pasta, formando quasi un triangolo.

Proseguite con le pieghe finchè otterrete un vero fagottino fatto a triangolo.
Sigillate eventualmente spennellando l'ultima parte con l'emulsione.

Continuate nello stesso modo fino ad esauurire gli ingredienti.
Casomai dovesse terminare l'emulsione, rifatela con le stesse dosi.

Mettete i samosa su una teglia foderata con carta da forno e cuocete per circa 15 minuti o fino a quando saranno dorati.

Sfornateli e lasciateli intiepidire leggermente, quindi serviteli con la confettura di tamarindo.

NOTE

In caso dovessero avanzare, riscaldateli il giorno successivo in modo da sciogliere la scamorza.

La ricetta dei samosa è di Monica.
Ti aspetto su instagram per vedere le tue ricette! Taggami con @col_ph o #colcavolo oppure scrivimi su facebook.

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento