Home » Tartellette con tonno e uova all’occhio di bue

Tartellette con tonno e uova all’occhio di bue

by Col Cavolo

IMG_9646

Ultimamente scrivere, cucinare e fotografare è diventato un casino.
Cambi di orari e nuova sede lavorativa, quindi il tempo per dedicarmi al blog è davvero poco.
Però mi riduco ad essere in cucina alle 7.30 con le mani in pasta e poi mangiare per colazione il risultato della preparazione.
Ad esempio stamattina ho fatto colazione con una tartelletta.
Sì, ecco, la colazione salata mi è sempre piaciuta.
Se qualcuno me la preparasse ogni giorno, vorrei il pane tostato con le uova strapazzate e una bella spremuta d’arancia.
Non chiederei altro.
Invece mi ritrovo a mangiare una brioche e bere un brick di the freddo mentre mi infilo i vestiti o mi lavo la faccia.
Sempre tutto di corsa.
Tornando alle nostre tartellette, meritano.
Dico davvero!
Ho trovato l’idea su “cucina no problem”, ho eliminato il limone e adattato al mio stampo le tartellette.
Una favola!
Il tuorlo cremoso si amalgama al ripieno e…Provatele!

IMG_9650

Tartellette con tonno e uova all’occhio di bue

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
250g di tonno (sgocciolato)
180g di formaggio fresco spalmabile
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di olio evo
sale
pepe
uova piccole

Preparazione:
Accendete il forno a 180°.
Nel frattempo mescolate il tonno con il formaggio, il prezzemolo, l’olio e regolate di sale.
Dovrete ottenere una crema poco omogenea.
Ritagliate dei dischi di pasta sfoglia e posizionateli in uno stampo per tartellette (a me ne sono uscite 12).
Mettete un po’ di crema in ogni tartelletta facendo un incavo nel centro, quindi versate l’albume dell’uovo.
A parte tenete i tuorli integri.
Infornate per 15/18 minuti.
Quando le tartellette saranno leggermente dorate, toglietele dal forno, create un incavo nell’albume e versate il tuorlo.
Infornatele per altri 2 minuti.
Sfornate le tartellette, aggiungete un pizzico di sale e una grattugiata di pepe sul tuorlo quindi servite!

Nota:
Se fate delle tartellette molto piccole, potete utilizzare le uova di quaglia.

IMG_9649 IMG_9653 IMG_9656 IMG_9671 IMG_9673 IMG_9680

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su intagram con @col_ph o #colcavolo

Ti potrebbero piacere anche questi

6 commenti

Monica 26 Marzo 2015 - 18:54

Intenso quel tuorlo e buonissime, con un abbinamento classico che ci sta sempre
Ecco, per me non a colazione, io salata proprio non riesco a farla: dolci sempre e comunque… ma ora ho una certa fame, sono ancora in ufficio e te le ruberei TUTTE!

Reply
Col Cavolo 26 Marzo 2015 - 19:10

Prendo la fionda e te le lancio!! 😉
Adoro il tuorlo delle uova bianche, è quasi come un sole, quello che manca in questi giorni…
Bacetti

Reply
patalice 3 Aprile 2015 - 22:11

sono proprio splendide…
per pasqua farebbero un gran figura

Reply
Col Cavolo 3 Aprile 2015 - 23:02

Benvenuta!
Grazie mille, effettivamente sono semplici, ma molto gustose e perfette per Pasqua o per un pic nic 🙂

Reply
rita 7 Aprile 2015 - 1:08

Fantastiche

Reply
Col Cavolo 7 Aprile 2015 - 9:19

Grazie mille!

Reply

Lascia un commento