Home » Torta agli agrumi e semi di papavero (poppy seed citrus cake)

Torta agli agrumi e semi di papavero (poppy seed citrus cake)

by Col Cavolo

Questa torta agli agrumi è la classica poppy seed citrus cake, ma riadattata come piace a me, senza l’utilizzo dell’olio, ma con un profumo che vi farà girare la testa appena arriverete in cucina.

Sono tornata e pian piano sto sistemando questo spazio.
Calcolando che avrei perso tutti gli articoli (che non sembra, ma sono ben 643) in quasi 5 anni di blog, mi è andata bene.
E grazie ovviamente a chi mi ha aiutato.
Per festeggiare cosa ci vuole, se non una torta?
E magari una torta che era già pronta per esser pubblicata prima del misfatto.
Faccio fatica a contemplare l’olio nei dolci (a parte questa torta al cioccolato e olio d’oliva senza farina), quindi l’ho sosituito con il burro, ma se siete intolleranti o che so, non volete metterci il burro, siete liberissimi di sostituirlo con un olio di semi leggero.
E poi sinceramente 100g di semi di papavero mi sembrano tantissimi.
(Ammetto poi che una volta iniziata la torta mi sono accorta di averne solo 40g, ma tanto meglio!)
Quindi, festeggiamo insieme?
E magari mi dite cosa vorreste vedere/non vedere dove/non so nel blog? Così mentre lo sistemo prendo in considerazione i vostri preziosi suggerimenti!

 

Torta agli agrumi e semi di papavero

Ingredienti:
– per la base
225g di zucchero semolato
280g di farina bianca
2g di sale fine
12g di lievito per dolci
scorza di 1 limone grattugiato
1 arancia (succo e scorza grattugiata)
135g di burro sciolto, freddo
3 uova
40g disemi di papavero
– per la bagna
75ml di succo di limone
75ml di succo d’arancia
150g di zucchero semolato
100ml di acqua

Preparazione:
Innanzitutto bisogna preparare la torta.
Accendete il forno a 170°
In una ciotola versate lo zucchero, la farina, il sale, il lievito, la scorza di limone, il succo e la scorza d’arancia, il burro, le uova e i semi di papavero.
Mescolate con la frusta a mano cercando di incorporare aria.
Continuate a mescolare per circa 1 minuto amalgamando bene tutti gli ingredienti.
Il composto sarà pronto quando formerà un nastro.
Ungete e infarinate uno stampo a ciambella da 20-22cm e versate l’impasto, livellandolo.
Infornate per circa 35 minuti nel forno caldo, controllando la cottura con uno stuzzicadenti (che dovrà uscire dalla torta pulito).
In un pentolino unite tutti gli ingredienti e fateli cuocere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto finché raggiungerà una consistenza simile allo sciroppo.
Sfornate la torta e con uno stuzzicadenti lungo foratela in più punti quindi versate metà della bagna.
Aspettate 20 minuti, poi sformate la torta e irrorate tutta la superficie con la bagna avanzata.
Quando la torta si sarà completamente raffreddata potrete tagliarla a fette e servirla.

Se rifai qualche mia ricetta, taggala su instagram con @col_ph o #colcavolo oppure pubblicala su facebook.

 

Salva

Salva

Ti potrebbero piacere anche questi

Lascia un commento